Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 serie C1 – Arrivati al giro di boa, il bilancio in casa Futsal Polistena

Calcio a 5 serie C1 – Arrivati al giro di boa, il bilancio in casa Futsal Polistena

Siamo ormai arrivati a fine girone di andata ed è giusto e doveroso tirare un po’ le somme di quanto fatto fino ad oggi.

Quando si prova a costruire qualcosa di importante è molto più semplice sbagliare perché si è costantemente messo alla prova e sempre dentro l’occhio del ciclone, e noi di sicuro abbiamo fatti i nostri sbagli e non ce ne vergogniamo, ma la forza e la serietà di un progetto e di una vera società si vede proprio quando in corsa si riesce a rimediare agli errori commessi.

Abbiamo disputato 19 gare subendo solamente 2 sconfitte con in mezzo tanti imprevisti che non siamo andati a sbandierare o a piangere al mondo. Dal saluto di Votano e Franzè entrambi per motivi di lavoro, a cui si sono susseguiti quelli di Aziz e Paternò e le dimissioni di mister Alfarano, ai quali si aggiungono gli infortuni di Poltronieri (fuori 40gg) e poi anche quelli del Capitano Varamo, di Quaranta ecc… Per non parlare poi del fatto che Ecelestini  Creaco e Calabrese  hanno disputato molte partite con acciacchi vari dimostrando grande attaccamento alla squadra ed alla maglia anche se sono dei giocatori esperti e navigati, che si potevano scegliere altri lidi ma hanno sposato la nostra causa e i risultati si vedono; possiamo dire che è stato un’inizio di stagione non proprio in discesa, ed è proprio per quello che noi siamo ancora più soddisfatti di quanto fatto fino ad oggi, nonostante tutto siamo ad 1 punto della prima in classifica ed in Final Four di Coppa Italia.

L’arrivo di Mister Molluso ha dato ancora di più consapevolezza e sicurezza alla squadra, ed in quel momento si è capito che Noi siamo una società forte e che il progetto va avanti sempre e comunque, abbiamo dimostrato di saperci rialzare rimanendo lucidi ed in silenzio proprio quando tutti ci davano per spacciati, e con l’arrivo anche di Gomes abbiamo ulteriormente alzato il livello già alto del Roster.

Ora ci sarà la prima di ritorno a Gioiosa e subito dopo la testa sarà già proiettata alla Final Four con un programma già stabilito dallo staff tecnico di Mister Molluso per prepararci al meglio.

Ed a tutto questo c’è da aggiungere la crescita esponenziale fatta con i ragazzi della Juniores sotto la sapiente guida di Mammola, Morabito, Cordiano, Arena (senza dimenticare l’incredibile contributo che la Signora Deborah De Grazia sta dando a tutta la squadra, anche e soprattutto alla Juniores) diventati anche loro protagonisti del loro girone, che ad oggi occupano la seconda piazza a soli 3 punti dalla prima, ed il tutto alla fine della prima giornata di ritorno.

Il futuro, visti i risultati, ci fa ben sperare e siamo sicuri che ci sono i presupposti per toglierci delle belle soddisfazioni sia a livello di Prima squadra che di Juniores, e magari finalmente anche nel Futsal che conta Polistena potrà scrivere un pezzo di storia.