Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 serie B – Cambia la vetta della classifica. Il resoconto della giornata

Calcio a 5 serie B – Cambia la vetta della classifica. Il resoconto della giornata

Cambio della guardia in vetta alla classifica dove il Real Cefalù, imponendosi di misura contro il Medio Basento torna a primeggiare da sola ciò, ovviamente considerando che, i siciliani hanno una gara in più. Tale premessa è il frutto della prima sconfitta in campionato della Farmacia centrale Paola surclassata dal migliore Real Rogit stagionale capace di rifilare loro, una secca quaterna proiettandola sul gradino più basso del podio imprimendo una decisiva accelerazione alle ambizioni di zona playoff. Nel secondo derby calabrese le reggine Pol. Futura e Cataforio si annullano a vicenda dividendosi la posta. Prima frazione favorevole al quintetto della Futura che va al riposo avanti di due reti. Marcature compensate dai cugini grazie alla doppietta di Atkinson.

REAL ROGIT – FARMACIA CENTRALE PAOLA 4 – 0

Marcatori: 4’ Menini, 9’ Major, 13’st Major, 14’st Major

Strepitosa prestazione della compagine di Rossano capace di interrompere la striscia vincente della capolista rifilandole un secco poker di reti. Tutto il gruppo si è espresso ad alti livelli ma, grandi meriti vanno dati al trascinatore Major autore di tre goal. La Farmacia centrale Paola imbrigliata dall’ottima impostazione tattica costruita da mister Tuoto, non è riuscita ad esprimere il proprio giuoco finendo per l’essere fagocitata senza discussioni dal quintetto di casa. Sin dalle prime battute Menini e compagni aggrediscono i tirrenici passando, con quest’ultimo, meritatamente in vantaggio. Ci si attende la reazione degli ospiti ma, sono ancora i padroni di casa a dominare la scena concretizzando il primo delle tre reti di Major. La squadra di Rossano chiude bene tutti i varchi e dopo avere fallito la terza segnatura nel finale, rischia di fare tornare in corsa i paolani che si vedono negare, la possibilità, dal palo.

Nel secondo tempo il tema del match non muta con il Rogit che argina sul nascere le altrui iniziative rendendosi pericoloso di rimessa. Su una di queste azioni, mettendo in apprensione l’altrui difesa, si guadagna un calcio di rigore che, Major trasforma con un potente tiro a fil di traversa. La Farmacia centrale Paola accusa il colpo dando disco verde al Rogit che, blinda i tre punti realizzando dopo pochi secondi il quarto definitivo gol rilanciando a pieno titolo le ambizioni di alta classifica della squadra del presidente Converso il quale, esprimendo grande soddisfazione dichiara: Oggi finalmente ho visto il vero Real Rogit, determinato, concentrato ma, soprattutto, quella complicità uno con l’altro. Mi auguro che questa vittoria abbia convinto che siamo una squadra molto forte. Bravi ragazzi continuiamo così!!!!

POL. FUTURA – CATAFORIO 2 – 2

Marcatori:3’22” F. Martino (PF), 8’03”st Villalba (PF), 11’38” Atkinson (CA), 14’12” Atkinson (CA)

Pol FuturaPol FuturaFinisce in parità il derby tra Futura e Cataforio. La squadra di Motta San Giovanni, avanti di due gol, raggiunta nel finale da un tiro libero per un sesto fallo alquanto generoso . Partita come sempre spettacolare disputata con grande attenzione da entrambe le squadre. Pubblico come sempre da record per un campionato di serie B che fa invidia anche a squadre di categoria superiore . La cronaca dice che è da subito la Futura a tenere in mano il pallino del gioco, con l’utilizzo del portiere di movimento quasi da subito . Primo gol infatti che arriva dopo pochi minuti con una azione sempre con questa tattica che porta Caminero a trovare libero sul secondo palo il capocannoniere della squadra Francesco Martino che appoggia in rete.  Il primo tempo va avanti con il Cataforio che impensierisce in una sola occasione il portiere Martino che neutralizza senza problemi. Futura invece che continua il possesso palla e crea diverse azioni manovrate e sfiora in più occasioni il gol.

La ripresa va avanti con le squadre che si affrontano a viso aperto, fino a quando due falli bruttissimi su Caminero vengono puniti, il primo con un giallo incredibile vista la gravità dello stesso ed il secondo sempre gravissimo con il rosso.  Futura che sfrutta il vantaggio numerico con il portiere Martino che supporta i suoi compagni, ma a questo punto ci pensa Villalba (alla sua ultima gara per questa stagione a Reggio ) a calciare in rete, dopo una splendida finta su un avversario. A questo punto la partita diventa più bella e gli ospiti accorciano le distanze. Il pari arriva a 4 dalla fine con il sesto fallo concesso per un presunto fallo in fase di attacco , con il possesso della palla di F. Martino. La partita termina con la Futura alla ricerca del terzo gol e gli ospiti a difendere con i denti il pareggio. Ora il calendario prevede il riposo per la prossima settimana. Mister Rinaldi avrà il modo di far ricaricare le batterie e ripartire.

Fonte: calabriafutsal.it