Home / Sport Strillit / BASKET / Basket – Viola, l’azzurro ed i progetti federali: il punto del presidente Surace

Basket – Viola, l’azzurro ed i progetti federali: il punto del presidente Surace

“Una grandissima emozione essere presente ad una partita così importante”.
La nazionale italiana di Basket di Coach Meo Sacchetti si è qualificata per il Mondiale di Tokyo 2020 battendo in scioltezza l’Ungheria con un perentorio 75 a 41.
Alla partita di Varese era presente il Presidente del Comitato Regionale della Fip Calabria Paolo Surace che fa il punto sulle novità in arrivo dal basket regionale, dalla Viola all’attività federale.
“Sarà un periodo più che ricco d’impegni.
L’Italia vincente di Meo Sacchetti che ho avuto il piacere di seguire nella gara contro l’Ungheria volerà a Tokyo così come gli atleti della nuova disciplina olimpica del tre contro tre.
Nella nostra regione si sta lavorando con impegno sul 3×3 ed al riguardo è doveroso sottolineare l’attenzione del Delegato Fabio Lorenzi che ringrazio per il contributo e la disponibilità.
La corsa calabrese verso Tokyo partirà dal primo concentramento riservato agli Under 16 in programma al PalaCus di Cosenza nella giornata del 23 febbraio 2018”.
“Le nostre manifestazioni giovanili non si fermano, anzi sono appena iniziate integrando varietà di situazioni ai Centri Tecnici Federali, alle rappresentative che parteciperanno al Trofeo delle Regioni ed alla novità dei progetti in rosa.
Stiamo strutturando una nuova modalità del Trofeo Scoiattoli – Libellule.
Si seguirà la modalità dei Concentramenti con tanti ed appassionanti minigironi.
Domenica 3 marzo 2019,invece, festeggeremo in compagnia dei mini-atleti il Carnevale presso la Palestra reggina del Boccioni con minipartite di 2vs2, maschere e ricche merende per tutti. 
Con la Fip nazionale stiamo attuando una serie di progetti sul nostro territorio. Il progetto Fiba con i centri di minibasket per bambine che sono partiti in Calabria, il progetto giovanile femminile approvato in consiglio federale che sta coinvolgendo decine di ragazze in un campionato anche questo tutto in rosa e per il quale proprio ieri ho incontrato il coach della nazionale Marco Crespi per organizzare un suo intervento all’interno dello stesso progetto con “Ragazze in tiro”. Insieme a Coni e Fip il progetto “Scuole Aperte” che attueremo a Crotone e Vibo nelle scuole aderenti all’iniziativa. 
E poi i campionati studenteschi che organizzeremo con un nuovo format in una finale regionale unica gestita come un evento e non più “tanto per farla”. Vogliamo dare dignità e risalto allo sport nelle scuole.
Capitolo scommesse. Arrivano dati che includono campionati giovanili italiani sui palinsesti dei bet di tutto il mondo?
“E’ un fenomeno che da qualche tempo è stato riscontrato.
Il caso va studiato e monitorato.
Non è una situazione che integra nessuna pericolosità oggettiva ma va monitorata per il bene del basket. Non è normale che ci sia una scommessa su di un campionato Under 20 e la Fip si sta muovendo su questo”
E la Viola?
Buon lavoro al management della Mood Project, nuovo proprietario della Viola Reggio Calabria – ha aggiunto il Presidente Surace – con l’augurio che il progetto finanziario e sportivo della nuova compagine societaria possa avere un respiro vincente e duraturo nel tempo.
La gente del basket in nero-arancio ha bisogno di serietà e serenità.
Basta precarietà ed improvvisazione, ripartire magari realmente da un progetto giovanile VERO affidato a persone competenti che divenga il viatico nel medio lungo termine di una nuova stagione di successi ed entusiasmo.” Raggiungimento di una nuova cultura sportiva è la vera sfida del nostro movimento finalmente libero da ipocrisie, personalismi ed interessi particolari che divergano dall’interesse generale della crescita e dello sviluppo del nostro mondo.