Home / Sport Strillit / BASKET / La Viola affonda la malcapitata Battipaglia (+56)

La Viola affonda la malcapitata Battipaglia (+56)

di Gianni Tripodi – Tutto troppo facile. Al PalaCalafiore davanti al proprio pubblico, il team di coach Mecacci infligge al fanalino di coda Battipaglia ancora a secco di punti, la diciottesima sconfitta in campionato al termine di un match mai in discussione (119-63). Arriva così l’immediato riscatto al ko di domenica scorsa a Palestrina, una prova collettiva di spessore nonostante il valore tecnico dell’avversario, tenuto a riposo capitan Fallucca, tanto spazio per i giovanissimi Ciccarello (13)e Muià (2) applauditissimi dai compagni di squadra e dal pubblico presente. Da segnalare i 22 punti di Tommaso Carnovali con sei triple realizzate e l’atteggiamento di Alessandri e compagni a tenere sempre alta la concentrazione per tutti e quaranta i minuti di gioco. Vittoria che ridà slancio in classifica ai neroarancio che salgono a quota 23 punti, non c’è tempo per riposarsi, si torna subito sul parquet, mercoledì sera alle 20.30 per il turno infrasettimanale in trasferta a Pozzuoli.

18 Giornata Serie B Old Wild West Girone D

Mood Project Viola Reggio Calabria – Treofan Battipaglia 119-63

Parziali: 35-18, 63-34, 91-50, 119-63

Mood Project Viola Reggio Calabria: Muià 2, Alessandri 2, Fall 20, Fallucca ne, Agbogan 10, Carnovali 22, Paesano 16, Nobile 15, Vitale 19, Ciccarello 13

Coach: Matteo Mecacci

Assistenti: Giuseppe Trimboli e Pasquale Motta

Treofan Battipaglia: Vietri 10, Cerzosimo, Dispinzeri ne, Zaccaro 4, Melillo 14, Ronconi 22, Marone, Di Biase, Martino 13, Corvo,

Coach: Vincenzo Gibboni

Due triple di Carnovali e Agbogan lanciano subito la Viola, Paesano da sotto per l’8-0 iniziale, ospiti a soffrire il maggiore dinamismo dei nero arancio, 10-2. Fall domina a rimbalzo già a quota 7 punti, Viola sul +12, timeout Gibboni. Sin dai primi minuti match in mano al team di Mecacci che con Carnovali e Vitale allunga ancora, spazio per Ciccarello sul +15. Vitale e il giovanissimo Ciccarello (tripla) chiudono sul 35-18. Secondo quarto: Paesano con due canestri consecutivi e la tripla di Vitale per il +25 massimo vantaggio, gioco, minuti anche per Muià, undicesimo punto per Fall, Melillo e Ronconi a provare a ridurre l’ampio gap, punti anche Muià, sul 55-32, nuovo timeout per Gibboni. Viola in scioltezza, schiacciata di Paesano per il 63-34 e si va negli spogliatoi. Terzo quarto: Tripla di Carnovali e Paesano dalla media, 72-37, il match scorre via, Viola sul +30. Carnovali show bombarda dalla lunga con quattro triple consecutive del +39, 87-46. Spazio per Ciccarello e Muià, +41. Quarto quarto: Tripla di Martino per gli ospiti, Fall due volte da sotto, con il canestro di Nobile la Viola tocca quota 100, Battipaglia sotto di 50 punti. Agbogan e Vitale danno spettacolo, +60, finisce 119-63.