Home / Sport Strillit / BASKET / La Viola ospita il fanalino di coda

La Viola ospita il fanalino di coda

di Gianni Tripodi – Riprendere il cammino dopo il passo falso della scorsa settimana contro Palestrina, è questo l’obiettivo della Mood Project che ospiterà domani pomeriggio alle 18 al PalaCalafiore il fanalino di coda Battipaglia ancora alla ricerca del primo successo stagionale. Si è interrotta in terra laziale la striscia di quattro vittorie consecutive che aveva consentito ai nero arancio di risalire la classifica, in un match di grande intensità deciso da episodi e dalla maggiore concretezza dei padroni di casa, bravi a limitare l’attacco reggino a soli 7 punti nell’ultimo quarto decisivo. Bisognerà reagire alla svelta, un po’ di stanchezza mentale e fisica per i ragazzi di coach Mecacci che, dopo la sconfitta, hanno beneficiato di due giorni di riposo per ricaricare le energie in vista dell’incontro di domani. La Teofran Battipaglia è a secco di punti dall’inizio del campionato con la salvezza che appare ormai come un miraggio, arriva dalla batosta subita a Palermo (89-54) e proverà ad effettuare il colpaccio in riva allo Stretto. Con un roster rimaneggiato dalle partenze dei giocatori di maggiore qualità come Gambarota e Murolo, si affida adesso all’esperienza di Ronconi (14.5) e Dispinzieri (9.8) con i giovanissimi Zaccaro (6.5) e Melillo (4.8). Avversario assolutamente da non sottovalutare per Alessandri e compagni nonostante la posizione di classifica, potrebbe essere proprio questo l’errore più grande da non commettere, massima concentrazione e una maggiore lucidità, saranno queste le chiavi per portare a casa la vittoria davanti al proprio pubblico.