Home / Sport Strillit / BASKET / Pianeta Viola: vecchia società ha pendenze, Falcomatà e Coppolino cercano soluzioni

Pianeta Viola: vecchia società ha pendenze, Falcomatà e Coppolino cercano soluzioni

Il sindaco Falcomatà incontra l’Amministratore Delegato della Viola Reggio Calabria Aurelio Coppolino

Il sindaco metropolitano di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà ha incontrato presso i locali di Palazzo Alvaro, sede della Città Metropolitana, l’Amministratore delegato della Viola Reggio Calabria Aurelio Coppolino.

All’incontro, proficuo e cordiale, hanno preso parte anche il consigliere metropolitano delegato allo Sport Demetrio Marino, il Direttore Generale della Città Metropolitana Umberto Nucara e il Dirigente del Settore Avvocatura Attilio Battaglia.

Il tavolo ha preso in esame la situazione relativa all’impianto sportivo di via Pio XI, conosciuto come Pianeta Viola, di proprietà della Città Metropolitana ed attualmente in uso alla Viola Reggio Calabria, mettendo in evidenza le determinazioni finanziarie pendenti relative alla precedente gestione societaria della compagine neroarancio.

Nel corso dell’incontro l’Amministratore Delegato Coppolino ha inoltre avuto modo di illustrare in maniera dettagliata la bozza progettuale del programma di riqualificazione che la Società ha intenzione di produrre per la rigenerazione della struttura sportiva.

Preso atto delle diverse pendenze in corso, e delle potenzialità della struttura, il Sindaco Falcomatà e l’Amministratore Delegato Coppolino hanno concordato l’esigenza di individuare soluzioni condivise, da attuare secondo le modalità previste dalla legge e dall’esigenza di trasparenza richiesta anche dai tifosi neroarancio, al fine di consentire alla Viola Reggio Calabria di avviare senza intoppi la stagione sportiva alle porte.