Home / Sport Strillit / BASKET / Basket – Viola, per la panchina “No” di Lardo e Avenia: le spiegazioni della società

Basket – Viola, per la panchina “No” di Lardo e Avenia: le spiegazioni della società

La Viola Reggio Calabria informa circa l’esito negativo delle due trattative che hanno visto la società confrontarsi con Coach Lardo e Coach Avenia.

Lino, che ha valutato seriamente la possibilità di scendere in Serie B solo per Reggio, ha declinato l’invito – direttamente all’Amministratore Unico – a presiedere il progetto sportivo pluriennale per impegni personali pregressi. A Lino un grosso GRAZIE ed un “arrivederci” a presto.

Donato ha invece ritenuto di non potere accettare per – comunica ore 12.40 di oggi tramite il suo procuratore – per mancanza di assicurazioni di carattere tecnico. Grazie a Donato ed in bocca al lupo per la sua meritoria attività inerente la sua scuola basket nel comune di Colleferro.

Viola Reggio Calabria, dopo avere riscontrato interesse, senza peraltro raggiungimento accordo, dei Sigg. Pillastrini, Di Carlo, Ramondino, Markowski e Pozzecco – che la Società ringrazia per l’attenzione mostrata – intende comunque garantire entro la giornata di domani uno staff tecnico in grado di guidare il roster già formato per 7/10 e che si ritiene possa ampiamente ambire ai playoff di Serie 2018-19 (sarà presentato ricorso avverso alla retrocessione).

Il poco tempo disponibile, dal giorno successivo all’esito del ricorso negativo avverso al trasferimento del titolo sportivo (26 luglio), ha sicuramente influito in dinamiche di mercato che avrebbero necessitato ben altre tempistiche. Ciò nonostante, Viola Reggio Calabria conferma ambizioni pluriennali.

Domani alle ore 12.00, presso la Sala dei Lampardari di Palazzo San Giorgio alla presenza del Sig. Sindaco, vertici Staff Tecnico, Direttore Marketing, Coni Calabria e Fip Calabria, sarà presentato progetto.