Home / Sport Strillit / BASKET / Basket, Viola – Motta: ‘La Viola è in crescita’

Basket, Viola – Motta: ‘La Viola è in crescita’

L’assistant coach Pasquale Motta è stato l’ospite settimanale di Viola A2.0, il format televisivo dedicato al mondo neroarancio in onda su RTV-Canale 14.

L’immagine della squadra con i tifosi dopo la vittoria, il commento di Motta parte da qui:

“I tifosi sono straordinari, ci seguono ovunque e fanno tantissimi kilometri per starci vicini.E’ stato doveroso quell’abbraccio sotto la curva dopo la vittoria.

Lavoriamo sodo da Agosto e ora stiamo raccogliendo i frutti di questo lavoro. A Roma è arrivata una vittoria di prestigio contro una squadra che era in forma, pronosticata ad inizio anno come una tra le più accreditate.

Nel primo quarto abbiamo sofferto la loro difesa aggressiva, poi abbiamo migliorato la nostra esecuzione, in difesa siamo stati più solidi e nel concitato finale abbiamo dimostrato di avere una maggiore lucidità nelle scelte”.

Un gruppo che sta crescendo di settimana in settimana:

“E’ un gruppo che non molla mai, unito, che ha il piacere di passarsi il  pallone, che si aiuta, i giocatori hanno capito che il nome che portano sul retro della loro canotta viene dopo quello della squadra. La società ha costruito un roster in maniera oculata, partendo dallo zoccolo duro della passata stagione”. 

 

Il momento è positivo ma il campionato non ammette passi falsi:

“Il livello del campionato è cresciuto anche in seguito ad alcuni movimenti di mercato, noi dobbiamo continuare a giocare la nostra pallacanestro che ci ha permesso di vincere otto delle ultime dieci gare. Pur rimanendo con i piedi per terra dobbiamo mantenere questi risultati. Continuare a lavorare, questo è il viatico per toglierci nuove soddisfazioni.”

 

Dopo la sosta ci sarà il doppio turno casalingo, ad iniziare da Biella:

“La sosta ci permette di recuperare le energie, noi dobbiamo arrivare al top nelle prossime due partite casalinghe.

Biella è una delle squadre migliori del girone, ha una delle coppie di americani tra le più forti, noi abbiamo dimostrato di poter giocare con chiunque, abbiamo battuto alcune tra le prime squadre della classifica. Sarà un test importante. All’andata abbiamo perso nel finale, abbiamo avuto la palla della vittoria. Siamo pronti per riscattarci”.