Home / Sport Strillit / BASKET / Viola – Stagione già positiva, ma se arrivassero i playoff..

Viola – Stagione già positiva, ma se arrivassero i playoff..

di Gianni Tripodi – Al di sopra di ogni aspettativa. Sesto posto in classifica a sette giornate dal termine del campionato, nessuno ci avrebbe scommesso, eppure, l’obiettivo di quest’anno della società di via Pio XI, era principalmente quello di disputare una stagione tranquillla, far meglio delle disastrose passate stagioni, senza dover arrivare all’ultima giornata con l’incertezza della permanenza in A2. Quello che è stato fatto sino ad oggi, da Calvani e i suoi ragazzi, è già adesso un grandissimo risultato, frutto di un lavoro esemplare svolto sin dal primo giorno del raduno di metà agosto. Ad ormai fine febbraio non sono state effettuate rivoluzioni al roster come spesso è accaduto nelle passate annate, il dg Condello è riuscito a costruire una squadra completa in ogni ruolo confermando lo zoccolo duro dell’anno scorso (Caroti, Baldassarre, Fabi e Rossato) aggiungendo giovani interessanti (Carnovali, Benvenuti e Agbogan), ma soprattutto centrando la difficile scelta degli americani, Roberts e Pacher sono tra i migliori del girone Ovest e sono realmente in grado di fare la differenza ad ogni singolo incontro. Le prestazioni e i risultati dei nero arancio hanno riacceso la passione e l’entusiasmo dell’intera città, sognare, arrivati a questo punto non costa nulla, fermarsi sul più bello sarebbe davvero un peccato, i playoff sono davvero ad un passo, basta crederci fino in fondo.