Home / Sport Strillit / BASKET / Viola Reggio Calabria, parla il presidente Monastero: ‘Che orgoglio l’entusiasmo della gente’

Viola Reggio Calabria, parla il presidente Monastero: ‘Che orgoglio l’entusiasmo della gente’

l presidente neroarancio Raffaele Monastero ha analizzato il momento della MetExtra Reggio Calabria ai microfoni di Radio Reggio Più.

“E’ un momento molto favorevole in cui raccogliamo un lavoro nato già lo scorso anno e programmato passo dopo passo. Partita dopo partita siamo sempre più consapevoli della nostra crescita. Siamo in un campionato che non è mai stato così equilibrato, noi siamo attenti e concentrati su tutto, non vogliamo perdere il trend positivo intrapreso nel  finale del girone d’andata. Dopo le due sconfitte consecutive la reazione della squadra, dello staff, della società è stata straordinario. La cosa che ci fa più piacere è rivedere tutto questo amore verso la maglia della Viola, il popolo reggino si identifica in questi colori e per noi è un orgoglio. La Viola e la sua storia ancora oggi hanno una valenza a livello nazionale”.

 

I risultati sono il frutto del lavoro di tutte le componenti

“Il coach, il suo staff e i giocatori stanno facendo un gran lavoro. Abbiamo costruito, insieme alla proprietà ed a Gaetano Condello, un gruppo di ragazzi eccezionali. Un gruppo così coeso dentro e fuori dal campo lo ricordo poche volte: i due americani sono due ragazzi che si sono messi totalmente a servizio della squadra, mettendo spesso da parte i loro numeri personali per il bene comune.

Una menzione particolare la merita la tanta gente che ci è vicina in tutte le trasferte, le due partite a Roma sono state come  due partite in casa. Ancora ho i brividi al ricordo dei cori e delle immagini a fine partita”.

 

Dopo la sosta inizierà l’ultima e decisiva parte della stagione

“Ancora non abbiamo raggiunto nulla, siamo in piena bagarre. Nelle prossime due partite in casa credo che ci giocheremo molto. Faremo una promozione per le due partite, speriamo di vedere molta gente entusiasta e di proseguire questo cammino insieme al nostro pubblico. L’entusiasmo ci da motivazione ma dobbiamo mantenere i piedi per terra in un campionato dove ogni dettaglio può essere fondamentale”.

 

Il futuro, le strutture, gli obiettivi, tanti i temi su cui lavorare.

“Noi dobbiamo crescere ancora molto, sotto tutti i punti di vista. Stiamo lavorando tanto insieme a tutta la società.

Il Pianeta Viola ad esempio  ha bisogno di interventi, stiamo dialogando con il Comune per creare un futuro che veda la città coinvolta quotidianamente nella struttura. Stiamo parlando con le istituzioni che si dimostrano molto attente a quello che è il bene comune, e che considera la Viola un orgoglio per la città”.