Home / Sport Strillit / BASKET / Viola – Alla ricerca del tris nella Capitale (ore 17)

Viola – Alla ricerca del tris nella Capitale (ore 17)

di Gianni Tripodi – Tanta voglia di confermarsi. Questo pomeriggio alle 17, al Pala Tiziano di Roma, nell’anticipo della ventitreesima giornata del campionato di serie A2 girone Ovest, la Viola sarà ospite dell’Eurobasket, con l’obiettivo di centrare il tris di vittorie per rimanere nelle zone alte della classifica. Il team di coach Calvani si trova in un ottimo stato di forma e arriva a questo incontro dopo aver conquistato due successi consecutivi importantissimi contro Scafati e Legnano, quest’oggi il compito più difficile sarà quello di confermare quanto di buono espresso sul parquet, soprattutto in fase difensiva, vero e proprio punto di forza della Viola di quest’anno. La capitale evoca recenti bei ricordi ai nero arancio, neanche un mese fa infatti, sempre al Pala Tiziano, ma contro la Virtus, Fabi e compagni riuscirono ad espugnarlo con una grande prova di forza nonostante l’assenza di Chris Roberts. Si torna dunque nell’impianto romano, ma stavolta di fronte ci sarà l’Eurobasket. L’avversario – Dopo un periodo negativo di prestazioni e di risultati, la cura di coach Turchetto, subentrato a Bonora nel mese di ottobre, è riuscita, dal mese di dicembre, a ridare entusiasmo al team romano che adesso ha una striscia di quattro vittorie negli ultimi cinque incontri. A soli due punti dalla zona playoff l’Eurobasket è una lontana parente della squadra vista al Pala Calafiore nel girone d’andata. Quintetto composto dai due “piccoli” ex nero arancio, Alessandro Piazza in cabina di regia (8.7 punti e 3.6 assist) e il funambolico Moe Deloach, miglior realizzatore della squadra con 16.6 punti a partita, assieme all’esperto classe 1970 Luca Cesana, sotto canestro Daniele Bonessio (3.5) e l’americano Deshawn Sims (16.3). Precedente – Era il 19 novembre, davanti ai propri tifosi la Viola ritrovò il successo dopo i due ko consecutivi esterni contro Legnano e Biella, ci fu una prova collettiva importante con una super difesa di Rossato su Deloach a tenerlo a soli 10 punti con 6 tiri tentati, con il risultato finale di 72-60 i nero arancio mantennero l’imbattibilità del Pala Calafiore (4/4). Calvani non vuole fermarsi, prima della pausa forzata per le Final Eight di Coppa Italia vorrebbe regalare un ulteriore vittoria ai propri tifosi che ormai sognano l’accesso ai playoff, obiettivo sicuramente alla portata di una squadra che con la forza del gruppo ha finora disputato un campionato al di sopra delle aspettative. Banco di prova importante quest’oggi per la Viola, con l’apporto in fase offensiva di Pacher (17.8) e Roberts (14.7) e la solita solida prova difensiva, si cerca il tris nella capitale per provare a lanciare un forte segnale all’intero campionato, palla a due alle 17.