Home / Sport Strillit / BASKET / Viola – Quinto posto da sogno per il “branco”

Viola – Quinto posto da sogno per il “branco”

di Gianni Tripodi – Momento d’oro per la Viola. I 4500 spettatori presenti al Pala Calafiore nella sfida contro la capolista Casale Monferrato non hanno purtroppo infranto il precedente record dei 5027 fatto registrare nella stagione 2014/2015, ma c’è ancora tempo per farlo, il pubblico reggino ha invece senza dubbio risposto alla grande all’appello della società nella “Giornata Neroarancio” dimostrando, se ancora ce ne fosse bisogno, che l’entusiasmo intorno a Fabi e compagni è alto ed è sempre più in crescendo. Coach Calvani può ritenersi soddisfatto del suo “branco”, come viene scherzosamente chiamato da Patrick Baldassarre, già perché questa Viola, è un gruppo di uomini riuniti assieme in un team dal direttore generale Gaetano Condello quest’estate, per operare in modo omogeneo, con l’unico obiettivo di fare meglio della passata stagione e finora, c’è ampiamente riuscito. Cinque vittorie consecutive, l’ultima, esaltante, contro la prima della classe, giocata con grande fiducia nei propri mezzi, quella fiducia che è aumentata con il passare del tempo e che ha lanciato la Viola ad alta quota. Quinto posto in classifica in piena zona playoff, un’utopia ad inizio campionato, ma che oggi è pura realtà. E adesso? Sognare non costa nulla, domenica nell’anticipo televisivo contro Rieti il team di coach Calvani avrà la grande possibilità di allungare la striscia vincente, il difficile viene adesso, cosa vuoi fare da grande Viola?