Home / Sport Strillit / BASKET / Viola – Coach Calvani: “Grazie ai 4500 tifosi, bravi i miei giocatori, non era facile”

Viola – Coach Calvani: “Grazie ai 4500 tifosi, bravi i miei giocatori, non era facile”

di Gianni Tripodi – Le dichiarazioni post partita di coach Marco Calvani al termine della gara vinta dalla MetExtra Viola Reggio Calabria contro la capolista Casale Monferrato (63-55).

Il primo ringraziamento va ai tifosi, 4500 persone non sono casuali, abbiamo detto sin dall’inizio della stagione che non saremmo usciti dal campo senza aver prima dato il massimo e anche oggi lo abbiamo fatto. Credo che Casale Monferrato abbia dimostrato quanto sia importante il ruolo dell’allenatore, Ramondino ha messo in campo una squadra che ha giocato a testa alta fino alla fine nonostante due importanti assenze. Tutto quello che stiamo facendo fino ad oggi è anche merito del grandissimo lavoro di Sergio Luise e Pasquale Motta perché tante idee, tante riflessioni, tante considerazioni me le danno loro, poi vengo io a ricevere gli applausi, loro passano le giornate a vedere i video delle partite, ma senza di loro avrei fatto fatica a raggiungere quello che oggi abbiamo raggiunto. Oggi Casale non ci ha fatto brillare, era difficile, sono primi in classifica non di certo per caso. Ho detto alla squadra che se dopo un minuto dovevo chiamare timeout è perché vedevo gente che non c’era con la testa, mi aspettavo uno stare in campo con maturità e così è stato. Bravi i miei giocatori perché non era facile, hanno sempre dimostrato di trovare delle risorse, Roberts e Pacher non giocano per il tabellino, ma giocano per la squadra e per noi diventa tutto più semplice.