Home / Sport Strillit / BASKET / Viola – Casale Monferrato: Sarà il pubblico del Pala Calafiore il vero grande protagonista

Viola – Casale Monferrato: Sarà il pubblico del Pala Calafiore il vero grande protagonista

di Gianni Tripodi – Hype, è il termine utilizzato dagli americani per descrivere l’attesa di qualcosa di particolarmente desiderato. L’hype di tutta la città di Reggio, per la gara di domani alle 18 al Pala Calafiore, è estremamente alta. Mancano ormai meno di ventiquattro ore alla sfida contro Casale Monferrato e il team di coach Calvani è pronto ad affrontare la capolista del girone Ovest consapevole del fatto che per batterla dovrà dare più del massimo, ma non sarà da solo. Oltre ai consueti “cinque” sul parquet la Viola avrà tutto il supporto del pubblico del Pala Calafiore “senza barriere” che si prepara ad infrangere il record di 5027 spettatori registrato nella stagione 2014/2015 contro la De Longhi Treviso. Per la giornata “Neroarancio” indetta dalla società di via Pio XI sarà ancora possibile acquistare i biglietti nella giornata di domani presso la biglietteria del palazzetto dalle 16.00 alle 18.00 con i seguenti prezzi: Curva CMR e Tribuna 5 euro, Parterre Laterale 10 euro e Parterre Centrale 15 euro con tutti i bambini dai 0 agli 11 anni che potranno accedere gratuitamente. I nero arancio si trovano in un ottimo stato di forma, sicuramente il migliore dall’inizio del campionato e vengono da quattro vittorie consecutive dove hanno dimostrato grande carattere al di là dei singoli, puntando tutto su un gruppo sempre più unito che è il vero punto di forza della Viola di quest’anno. La squadra ha avuto la capacità e la tenacia di reagire all’assenza di Chris Roberts (16.2 punti a partita) che domani è pronto a rientrare, ma potrebbe inizialmente partire dalla panchina con la conferma di Riccardo Rossato nello starting five di Calvani. Casale invece ha vinto undici partite consecutive e ne ha perse solo tre (Latina, Cagliari e Legnano) dall’inizio del campionato, arriva in riva allo Stretto con i favori del pronostico per confermarsi la prima della classe. La difesa nero arancio dovrà prestare maggiore attenzione all’americano Jamarr Sanders da 17.1 punti a partita, duelli interessanti sotto canestro tra Baldassarre e Martinoni e tra Pacher e il croato Marcius. Nell’allenamento di ieri Blizzard ha riportato una distorsione alla caviglia e non sarà del match, problemi in settimana anche per Tomassini e Valentini tornati però disponibili. La Viola non vuole assolutamente fermarsi ed interrompere la striscia vincente, con il roster al gran completo coach Calvani vuol tentare il colpaccio tra le mura amiche (7 vinte, 1 persa) con il quinto successo consecutivo che consentirebbe a Fabi e compagni di rilanciarsi sempre di più in classifica lanciando un forte segnale a questo campionato. E’ ormai quasi tutto pronto per il big match, quello di domani sarà un Pala Calafiore caldissimo con un pubblico delle grandi occasioni, l’attesa sta per finire.