Home / Sport Strillit / BASKET / Basket – Viola sontuosa! Tortona cade al Pala Calafiore (84-79)

Basket – Viola sontuosa! Tortona cade al Pala Calafiore (84-79)

di Gianni Tripodi – Inizia nel migliore dei modi il girone di ritorno per i nero arancio che in un Pala Calafiore senza barriere riescono nell’impresa di battere la corazzata Tortona (84-79) conquistando così la terza vittoria consecutiva dopo i successi ottenuti conto Agrigento e Napoli. Pur privo dell’americano Chris Roberts (out per circa due settimane) il team di coach Calvani gioca un grandissimo basket tirando con il 57% dal campo e concedendo solo 74 punti al terzo miglior attacco del girone (80.2). Dopo un avvio di gara equilibrato con Tortona aggressiva in attacco con Sorokas e Johnson, i nero arancio riescono con il passare dei minuti a condurre il match con capitan Fabi (10) e Caroti (11) grandi protagonisti per il 45-39 all’intervallo. Dal rientro sul parquet la Viola mette la quarta e riesce a raggiungere il massimo vantaggio sul +12, i piemontesi non mollano la presa con Johnson e Garri e raggiungono un inaspettato -2 a 24” dal termine del match. Pacher (16 punti e 12 rimbalzi) si carica la squadra sulle spalle firmando quattro punti consecutivi ad infiammare il Pala Calafiore (80-77), il fallo sistematico di Tortona serve a poco, la Viola compie una vera e propria impresa con la forza del gruppo, finisce 84-79. Un successo di capitale importanza che consente alla Viola di salire a quota 16 punti in classifica, prossimo turno domenica 21 gennaio in trasferta contro la Virtus Roma.

16° Giornata – Serie A2 – Old Wild West – Gir. Ovest

MetExtra Viola Reggio Calabria – Bertram Tortona 84-79

Parziali: 21-23, 45-39, 61-55, 84-79

MetExtra Viola Reggio Calabria: Pacher 16, Taflaj 2, Scialabba ne, Caroti 15, Fabi 21, Baldassarre 6, Rossato 9, Carnovali 8, Agbogan, Benvenuti 7, Ciccarello ne

Coach: Marco Calvani

Bertram Tortona: Meluzzi, Stefanelli 6, Sorokas 16, Radonjic, 5, Divac ne, Quaglia 7, Garri 13, Gergati 6, Johnson 19, Spanghero 7

Coach: Lorenzo Pansa

 

Rossato schierato in quintetto al posto dell’infortunato Roberts, il match si apre con la perentoria schiacciata di Sorokas in contropiede, gioco da tre punti centrato da Fabi, ritmi veloci e squadre che si affrontano a viso aperto, tripla di Johnson e risposta di uno scatenato capitan Fabi per la parità a quota 5 dopo 4’ di gioco. Gara equilibrata, botta e risposta tra Fabi e Garri sotto canestro, i nero arancio difendono forte, Tortona va avanti con i canestri di Johnson e Sorokas per il 21-23. Secondo quarto: Primi punti per Taflaj, esordio per Carnovali, Sorokas con il gioco da tre punti porta avanti i suoi sul +4, fiammata nero arancio con le triple di Fabi e Carnovali per il sorpasso, 37-29, timeout Pansa. I nero arancio allungano con il canestri di Fabi (10) e Caroti (11) con Tortona in netta difficoltà, Sorokas allo scadere, 45-39 e si va negli spogliatoi. Terzo quarto: Rossato e Benvenuti per l’allungo Viola in doppia cifra (49-39), terzo fallo per Pacher e Rossato, tecnico a Calvani per proteste, la gara si infiamma. Due canestri di fila di capitan Fabi per l’allungo del +12, gli ospiti provano ad accorciare le distanze con i canestri di Johnson portandosi sul -7, 54-47. I nero arancio rallentano e Tortona ne approfitta per ridurre lo svantaggio, sul -4 timeout Calvani che vuol parlare con i suoi, sono i cinque punti di Rossato a ridare slancio alla Viola, 61-55. Quarto quarto: Parziale di 8-0 della Viola con Baldassarre e le due triple di Carnovali e Fabi del +12, timeout Pansa. Tortona non molla la presa e con un break di 9-0 si riporta sul -5, ci pensa ancora capitan Fabi con la tripla ad allontanare la rimonta degli ospiti che rimangono attaccatati al match, 72-67. Ingenuità di Agbogan su Johnson che però fa 0/3 dalla lunetta, Sorokas per il -2 a 3’37” dal termine, due canestri di Pacher valgono il +6 e Pansa chiama il timeout a 1’57” dal termine. Dopo il canestro di Garri è ancora uno straordinario Pacher ad infiammare il Pala Calafiore, quinto fallo per Pacher e Rossato, a 24” dal termine Garri fa 2/2 dalla lunetta, sull’80-77, timeout Calvani per l’ultimo possesso. Fallo su Carnovali prima e Caroti dopo che chiudono i conti dalla lunetta, 84-79.