Home / Sport Strillit / BASKET / Basket – A Napoli (ore 18) la prima vittoria esterna stagionale?

Basket – A Napoli (ore 18) la prima vittoria esterna stagionale?

di Gianni Tripodi – Ultima gara del girone di andata e ghiotta occasione per i nero arancio di centrare il primo successo esterno stagionale, questo pomeriggio, alle ore 18, la Viola scenderà sul parquet del Pala Barbuto di Napoli per affrontare il fanalino di coda Cuore Basket. Dopo l’esaltante successo ottenuto domenica scorsa contro la corazzata Agrigento al Pala Calafiore è arrivato il momento di far punti anche lontano dalle mura amiche e contro i partenopei, quest’oggi, non ci sono più alternative, dovrà arrivare una vittoria. Nella prima sfida del 2018 il team di coach Calvani avrà di fronte un avversario dal valore tecnico inferiore, ma che non dovrà certamente sottovalutare, non sarà una passeggiata, questo potrebbe essere il più grande errore che Fabi e compagni potrebbero commettere, bisognerà rimanere concentrati senza far calare l’intensità sui due lati del parquet, tanto dipenderà dall’approccio iniziale. Quella di oggi sarà l’ultima partita per Marco Passera che da domani si trasferirà alla corte dell’Assigeco Piacenza che pagherà il buyout per portarlo in Emilia, mentre in riva allo Stretto è pronto a sbarcare Tommaso Carnovali in scadenza di contratto con Treviglio ed ex compagno di squadra di Benvenuti a Ferentino.  L’avversario – La Cuore Basket si trova in una situazione di emergenza, peggior attacco (73.7) e peggior difesa (86) del girone, dopo l’esonero di coach Ponticiello la squadra è stata affidata al suo vice Aldo Russo, sono solo quattro i punti in classifica per i partenopei arrivati dalle vittorie casalinghe ottenute contro Roma (83-78) e Cagliari (94-93). Squadra incerottata quest’oggi, dovrebbe essere del match il miglior realizzatore della squadra, l’americano Kerry Carter, da 20.3 punti e 4.1 assist a partita, in dubbio invece l’ex Gennaro Sorrentino (10.1) affetto da problemi alla schiena, il lungo Vangelov colpito da una polmonite e l’americano Basabe (13.1 punti e 10.2 rimbalzi) con un problema al piede. Confermata la presenza del giovanissimo promettente Stefan Nikolic di proprietà di Capo d’Orlando, dominante l’anno scorso in B, ma forse un po’ troppo acerbo per l’A2 (10.3). In settimana la Viola ha affrontato il Basket Lamezia in amichevole, buoni segnali arrivati da Benvenuti e sempre più certezze da Aj Pacher che ha confermato ancora una volta il suo ottimo stato di forma, si è rivisto sul parquet anche il giovanissimo albanese Taflaj che potrebbe essere schierato sul parquet durante il match odierno dopo i soli 2’ della gara contro Biella del 15 novembre. Contro Napoli ci si aspetta tanto da Chris Roberts che dovrà ripetere l’esaltante prestazione di domenica scorsa contro Agrigento (23 punti con il 63% dalla lunga), coach Calvani non ha alternative, dovrà tornare alla base con i primi due punti esterni della stagione, palla a due alle 18.