Home / Sport Strillit / BASKET / Basket – Viola, Calvani: ‘Latina rognosa, ma la mia squadra deve abituarsi a vincere’

Basket – Viola, Calvani: ‘Latina rognosa, ma la mia squadra deve abituarsi a vincere’

Il coach della MetExtra, Marco Calvani, è stato intervistato dal giornalista Giovanni Mafrici all’interno di Viola A2.0. A pochi giorni dalla trasferta di Latina ecco le impressioni del coach dei reggini:

Latina è una delle tappe che compongono il percorso della stagione ed arriva in un momento in cui più o meno i valori delle squadre sono definiti anche se le componenti infortuni o cambiamenti di coach e giocatori possono spostare qualche equilibrio. Noi per fortuna siamo gli stessi che abbiamo definito all’inizio della stagione e siamo felici di questo. Latina è “rognosa” così come tutte squadre di Gramenzi.

Ha un assetto difensivo che ti costringe a ragionare su cosa stanno facendo, non si deve cadere nel tranello e seguire il nostro  piano offensivo. È imprevedibile, ha transizione e nei primi secondi dell’azione riesce a trovare subito delle soluzioni. Il mio gruppo sta bene, la squadra lavora con attenzione io sono sempre cauto nei giudizi ma devo riconoscere che la squadra ci sta mettendo grande impegno e attenzione. Le risposte sono estremamente positive”.

Pesa psicologicamente lo “zero” in trasferta?

“Ci stiamo trascinando questo “macigno”, ma il percorso che stiamo facendo ha un senso. Nella maturazione che deve avere un gruppo, uno staff, una squadra che aveva abitudini tattiche diverse ci sta che ci voglia del tempo nell’ abituarsi, la mia squadra deve abituarsi a vincere”.

Fonte: viola.rc.it