Home / Sport Strillit / BASKET / Basket, Fip Calabria: verso un weekend di raduni. Parla Coach Cotroneo

Basket, Fip Calabria: verso un weekend di raduni. Parla Coach Cotroneo

Nel doppio raduno tra Lamezia Terme e Reggio Calabria ci sarà anche lui.
Coach Cotroneo, giovane allenatore in forza alla Rappresentativa Calabrese lavora sodo.
Ecco le sue parole durante questi giorni di intenso allenamento per i 2004 che hanno grande voglia di viaggiare verso il Torneo Vito Lepore di Potenza in programma il 9 e 10 settembre 2017.
Come si sta sviluppando il vostro lavoro?
Sono giorni impegnativi.
Abbiamo ripreso le selezioni.
Al PalaCalafiore abbiamo iniziato la prima scrematura: fa piacere vedere che erano presenti tutti i convocati, nessuno escluso al raduno.
Abbiamo patito il caldo ma siamo ultra-soddisfatti del lavoro fatto.
Un grande lavoro di team in compagnia del Coach Simona Pronestì, la tua presenza, quella degli allenatori Anna Fotia e Fausto Scerbo supportati dal preparatore Tolomeo.
Siete coesi verso un obiettivo comune?
Facciamo squadra e condividiamo gli obiettivi.
Non lavoriamo esclusivamente in palestra ma pianifichiamo giorno dopo giorno questo lavoro.
L’obiettivo è far crescere nel migliore dei modi questi 2004.
Condivido moltissimo la scelta della Fip Calabria: dopo la sostituzione “forzata” di sostituire Coach Bolignano (in bocca al lupo al Coach per la nuova avventura a Valsesia lontano dalla Calabria). Credo che la scelta di Simona Pronestì come nuovo Referente Tecnico porti entusiasmo ed organizzazione e sono fiero di far parte di questo progetto.
Cosa puoi rivelare riguardo i nuovi 2004?
Lavoriamo sugli uomini prima che sui giocatori: abbiamo potere e tanta responsabilità nel supportare questi ragazzi che lavorano tantissimo con le loro società.
E’ un gruppo intrigante che può crescere molto: ci sono delle pecche ma è inutile nascondersi e nascondere le problematiche.
Vogliamo dare il massimo.