Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio – San Luca, Leo Criaco è il nuovo ds

Calcio – San Luca, Leo Criaco è il nuovo ds

ASD San Luca è lieto di annunciare che al Signor Leo Criaco è stato
affidato l’incarico di Direttore Sportivo per la stagione 2019/20. Da parte del Club vanno a lui i migliori auguri
di un proficuo lavoro. Nel contempo, l’ASD San Luca ringrazia particolarmente l’ormai ex DS Francesco
Pizzata per l’impegno profuso finora, ed al quale verrà affidato un nuovo incarico dirigenziale.

Leo Criaco, un vincente nato
Leo Criaco, 44enne, ex calciatore di Reggina, Bisceglie, Nissa, Siderno, Locri, Nuova Rosarnese, Gioiese,
Villese, Scalea, Castrovillari, Hinterreggio, Roccella e Africo, ha vestito la maglia del San Luca nel
campionato appena concluso, disputando l’ultima stagione da calciatore. Nella sua quasi trentennale
carriera da calciatore ha giocato in tutti i campionati dalla Prima Categoria alla Serie C2, ha raggiunto 13
promozioni ed ha vinto ben 16 trofei: sette campionati di Eccellenza, tre Coppe Italia Dilettanti Regionale,
una Coppa Italia Dilettanti Nazionale, quattro campionati di Promozione e un campionato di Prima Categoria.

Compagno di Ciccio Cozza, avversario di Christian Vieri
Nella stagione 1991-1992 tra le fila della Reggina Primavera, Criaco insieme a Ciccio Cozza e compagni
disputarono la finale nazionale del Campionato Primavera, persa contro il Torino di Andrea Sottil e Christian
Vieri, quest’ultimo autore di una tripletta nella gara di ritorno al Comunale di Reggio Calabria davanti a circa
12.000 spettatori.

Due Doublete e quel… triplete con l’Hinterreggio
Nella stagione 2003/04 Leo Criaco vinse il campionato di Eccellenza e la Coppa Italia Dilettanti Regionale
con la maglia della Nuova Rosarnese, impresa che gli riuscì nuovamente nella stagione successiva con la
maglia della Villese.
L’apice della sua carriera lo raggiunse nella stagione 2007/08 con la maglia dell’Hinterreggio in cui riuscì a
vincere il Campionato di Eccellenza, la Coppa Italia Dilettanti Regionale e la Coppa Italia Dilettanti Nazionale
nella finale disputata al Flaminio di Roma vinta 3-1 contro i piemontesi della Pro Settimo & Eureka.