Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Follia in Serie C, rissa a fine partita e testata dell’allenatore a avversario

Follia in Serie C, rissa a fine partita e testata dell’allenatore a avversario

Ennesimo spot negativo per il calcio proveniente da una Serie C dove si assiste a squadre in dissesto finanziario che mandano in campo i ragazzini per evitare sconfitte a tavolino e radiazione.

Stavolta si va molto oltre.  Al termine di Lucchese-Alessandria, sul punteggio di 2-2, il tecnico dei toscani Favarin, subito dopo la sua espulsione e nel contesto di una rissa, colpisce con una testata il vice allenatore dell’Alessandria, Gaetano Mancino, braccio destro del tecnico D’Agostino.

A fine gara è arrivata la giustificazione di Favari. “Quelli della panchina dell’Alessandria ci hanno offeso e ci hanno sputato, sia a me che alla segretaria Marcella Ghilardi. Sono episodi che succedono quando si crea una tensione del genere – ha aggiunto il tecnico della Lucchese -, causata da una terna arbitrale scandalosa, che ha concesso di tutto all’Alessandria. Rischio una lunga squalifica? Mi dispiacerebbe, ma sono stato aggredito ed attaccato”.

Ecco il video.