Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio giovanile – In terra sicula fanno festa i reggini della ‘Segato’

Calcio giovanile – In terra sicula fanno festa i reggini della ‘Segato’

Festa Segato in terra Sicula, la società del Presidente Agostino Cassalia sbanca Avola portando a casa tre titoli nelle categorie Esordienti anno 2006, Pulcini anno 2007 e Primi Calci anno 2009, il trionfo della Scuola Calcio Segato è ancor più significativo se si considera il secondo posto degli Esordienti anno 2005 ed il secondo posto dei Primi Calci anno 2010.

Particolarmente soddisfatto il responsabile della Scuola Calcio Segato Agostino Cassalia , < ci corre l’obbligo, prima di tutto, ringraziare il nostro staff tecnico, per la grande abnegazione e professionalità oltre allo spasmodico impegno, che li ha visti rinunciare anche al pranzo per il susseguirsi di gare, non era semplice gestire 11 squadre.
Un ringraziamento va anche ai genitori che ci hanno affiancato in questa manifestazione con la speranza di aver fatto pervenire il messaggio che il bambino/ragazzo deve abituarsi a gestirsi autonomamente nelle fasi prima e dopo gara ed ad affrontare e SUPERARE, gli ostacoli .
Un ringraziamento alla società Avola ed al promotore del Torneo Corrado Sessa.
Ed infine c’è il risultato sportivo al quale, con tanta ipocrisia, 
NESSUNO è interessato, a noi invece interessa e come, ma ci interessa ancor di più COME raggiungerlo.
Con un attenta programmazione, con lavoro quotidiano mirato alla crescita individuale e di gruppo, in relazione alle capacità che il bambino riesce ad esprimere.
La nostra più grande soddisfazione è vedere bambini di 7/8 anni avere una padronanza tecnica disarmante e che cerca sempre attraverso il gioco di squadra di arrivare al gol, mentre vediamo ancora calciare direttamente in porta.
Giocare cinque finali su sei categorie delle quali tre vinte una persa ai rigori ed una finale, ( esordienti 2005), con i pari età del Catania con un minimo scarto sono segnali importanti che non ci appagano ma ci danno maggior stimolo, perché . . . . una cosa fatta bene può essere fatta meglio. >
Categoria 2011 Senza Classifica e festa finale
Categoria 2010 Secondo posto, sconfitta ai calci di rigore ed imbattuti.
Categoria 2009 Primi
Categoria 2008 eliminati in semifinale ai calci di rigore imbattuti
Categoria 2007 Primi
Categoria 2006 Primi, con la ciliegina di aver eliminato i pari età del PALERMO in semifinale.
Categoria 2005 secondi, sconfitta in finale 1 a 0 dal Catania Calcio