Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Il successo di ‘Stradacalciando’ a Bagnara Calabra

Il successo di ‘Stradacalciando’ a Bagnara Calabra

Una mattinata all’insegna del divertimento quella vissuta a Bagnara Calabra da Primi Calci e Piccoli Amici di Asisportime Taurianova, Mc Calcio Cinquefrondi e Sporting Bagnara in occasione della manifestazione “Stradacalciando”. Nella centralissima via SS Pietro e Paolo, a due passi dal suggestivo scenario della Costa Viola, i piccoli atleti hanno dato vita a tante minisfide alla presenza di genitori e semplici curiosi accorsi per l’occasione. La manifestazione, organizzata dallo Sporting Bagnara del presidente Francesco Macri in collaborazione con la Delegazione Distrettuale della Lnd di Gioia Tauro, si proponeva di riscoprire il valore del calcio giocato nelle strade e nelle piazze, proprio come accadeva una volta. Sotto gli occhi vigili del prof. Agostino Mercuri, responsabile dell’attività di base della delegazione gioiese, i ragazzi hanno effettuato diverse rotazioni sfidandosi in mini campi appositamente predisposti. Non sono mancati gli episodi curiosi, come il classico pallone finito sul balcone o anche gesti edificanti e che riconciliano con lo sport come quello del piccolo Leonardo, calciatore della Mc Calcio Cinquefrondi, che prima dell’inizio della manifestazione ha sussurrato al suo compagno di squadra “oggi siamo venuti qui per divertirci, non per vincere”. Altro momento sentito quello dell’inno di Mameli, arrivato dopo la sfilata iniziale delle società, nel corso del quale i bambini hanno ricordato con uno striscione la giovane Valentina Calabrò, prematuramente scomparsa poche settimane fa a Bagnara Calabra a seguito di un male incurabile. Al termine della mattinata il classico pandoro offerto dalla società di casa per festeggiare un evento ancora una volta molto apprezzato dalle società e che verrà riproposto anche in altri comuni pianigiani con l’inizio del nuovo anno.