Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza – Il Trebisacce fa tremare il Castrovillari, finisce pari

Calcio, Eccellenza – Il Trebisacce fa tremare il Castrovillari, finisce pari

TREBISACCE-CASTROVILLARI 2-2

Marcatori: 15’pt Galantucci (T), 42’pt De Simone (C), 9’st Galantucci (T), 32’st Musacco rig. (C).

E ancora una volta, come tante altre già accadute in campionato, il Trebisacce fa “tremare” una big del torneo. Ancora una volta la squadra di Malucchi non soffre contro una squadra che presenta sulla carta più punti in classifica, ma finisce lo stesso col rimpianto dei tre punti. Stavolta è il Castrovillari che riesce, di rigore ad evitare la sconfitta. Un pareggio rocambolesco, con capitan Galantucci che anche a questa giornata ha messo il suo nome sul tabellino dei marcatori. Una doppietta per tempo che per poco non è valsa la terza vittoria di fila. Giallo sul rigore assegnato al Castrovillari e su almeno uno dei tre gol annullati al Trebisacce (due nella ripresa).

Nel primo tempo la gara si sblocca proprio con il tap-in del capitano, dopo che Maio aveva trovato la ribattuta di Caputo. Il gol subìto scuote gli ospiti che giocano il loro scorcio di gara dal 20′ al 40′. I rossoneri vanno infatti vicini al pari prima con Longo (bravissimo Vitale) e poi con Marano (mira imprecisa). Il gol arriva in mischia, al 37′ con De Simone. La prima frazione si chiude di fatto qui ed al rientro dagli spogliatoi, alla prima occasione, come accaduto in avvio di partita, Galantucci va in rete. L’ex Rende angola in maniera magistrale dal limite dell’area, non lasciando scampo al portiere avversario. La partita vive una fase di stasi prima che l’episodio, ancora una volta, non sorrida ai giallorossi. Calcio di rigore per il Castrovillari, forse troppo generoso perché Terranova ha appoggiato le mani sull’avversario, pur ricevendo una spinta a sua volta. Espulso anche mister Malucchi per proteste, e Musacco non da’ scampo a Vitale. C’è ancora spazio nel finale per un’occasione per parte. Grisolia si vede annullare, tra le proteste una rete; Vitale e Musacco si “affrontano” nuovamente, ma stavolta è il portiere locale ad avere la meglio.

Nonostante i tre punti scivolati via, in casa Trebisacce si guarda il bicchiere mezzo pieno. I gol stanno arrivando, Galantucci si è sbloccato ed i punti sono anche arrivati ben 7 in maniera consecutiva nelle ultime tre giornate, su 14 totali: l’esatta metà.

 

Fabrizio Cantarella – Add. Stampa Trebisacce –