Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio giovanile – Cosenza, tre pareggi per le formazioni rossoblu scese in campo

Calcio giovanile – Cosenza, tre pareggi per le formazioni rossoblu scese in campo

 

Tre pareggi su tre partite per il Settore Giovanile, che arrivava al weekend carica come una molla, soprattutto nelle formazioni Under che, una settimana fa, erano entrambe uscite vincitrici dal C.S. ‘Popilbianco’ con due splendide vittorie contro il Catanzaro.

Apre il fine settimana di impegni in trasferta la Berretti di Manuel Scalise, che impatta sul campo del C.S. ‘Sorrentino’ 0-0 contro la capolista Trapani: tante occasioni per i Lupacchiotti, che tenevano testa ai granata e sfioravano a più riprese il vantaggio, senza però riuscire a trovarlo – un po’ per sfortuna, un po’ per imprecisione – e tornavano dalla Sicilia con un punto ottenuto contro un avversario impegnativo ma che, alla luce della prestazione, stava stretto.

Secondo derby consecutivo, invece, ieri per le due squadre Under, impegnate sul terreno del campo del C.S. ‘Azzurra’ di Rende per sfidare i padroni di casa: alle 11.00 i Giovanissimi di Mister Tortelli, dopo essere passati in vantaggio per 2-0 con Basile e Rotondaro, si facevano raggiungere nella ripresa dalle marcature di Iannibelli e Posa; a 10′ dalla fine il sempre fenomenale Dodaro rimetteva le cose a posto con il gol del 3-2, ma all’ultimo minuto Patitucci, cercando di rimediare ad un errore, causava un rigore e veniva espulso, costringendo ai guantoni il centrale Duli che, però, veniva battuto dal penalty di Talarico.

Alle 13.00 scendeva in campo l’Under 17, che al C.S. ‘Popilbianco’ sette giorni fa aveva appena trovato i primi tre punti della stagione: passati in vantaggio dal dischetto con Lanzino, gli Allievi di Mister Angotti subivano le reti del sorpasso nel giro di 9′ minuti, tra il 18′ ed il 27′ della ripresa, prima ad opera di Lanzo e poi, dal dischetto, ad opera di Boito. A 7′ dal triplice fischio era Santoro ad evitare la sconfitta, ristabilendo la parità e permettendo ai Lupacchiotti di guadagnare un altro punto.