Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza – Una storica semifinale per il Gallico Catona

Calcio, Eccellenza – Una storica semifinale per il Gallico Catona

di Giuseppe Calabrò – Superati i cugini del  Bocale nella doppia sfida dei quarti di Coppa Italia.

Semifinale  “storica” in Coppa Italia ( si affronterà il Locri) per il giovane e positivo Gallico Catona. Un avvio

di stagione bi  fronte “poderoso”, oltre ogni più rosea previsione. In campionato 14 punti in nove gare,

sesto posto,10 reti realizzate altrettante subite.

Le ultime due consecutive trasferte sono state negative non  hanno scalfito l’entusiasmo, anzi.. si recrimina

tantissimo  per l’immeritata sconfitta di Paola per la concessione di un penalty inesistente ( a testimonianza

ci sono le riprese televisive) alla squadra avversaria.

Ma tant’è il “ patron” Nello Violante continua a mantenere un profilo basso : siamo felici e fiduciosi per i

risultati sin qui ottenuti, si recrimina per qualche episodio  avverso, ma fa parte del gioco delle parti,

bisogna , sostiene ancora Violante, continuare a lavorare e migliorare , in prima squadra stabilmente ci

sono sei – sette ragazzi del 2000, è qui che dobbiamo , conclude il presidente, vincere la nostra scommessa

e soprattutto coinvolgere ancor più i nostri tifosi a seguirci in maniera più massiccia.

Mister Peppe Misiti  , intanto, continua a lavorare sul campo senza crogiolarsi(visti i buoni risultati)  troppo,

anzi…

Duro lavoro settimanale, regole disciplinari ferree, preparazione atletica soddisfacente.

Mettere fieno in cascina per salvaguardarsi da  periodi , se ci saranno,meno sostanziosi.

Tantissimo turnover in questi prime tre mesi di stagione, conferme positive ( Penna  Parisi, Cormaci su

tutti), il difensore Fayè la piacevole sorpresa dei neo arrivati. Il centrocampista Ciccio Violante l’under di

qualità.

Domenica in campionato si ritorna a giocare nella splendida struttura del Lo Presti. C’è da impinguare la

graduatoria, la gara contro il Sersale è tra le più ostiche senz’altro.

Il Sersale è terzo solitario  in graduatoria , ha giocatori di qualità come il bomber Staglianò e il trequartista

Scozza fava. Ha una discreta media  realizzativa.  Si prevede una gara spettacolare con entrambe le

formazioni dalla spiccata identità offensiva.