Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Rende-Reggina, Trocini com umiltà: ‘Eravamo quasi tutti esordienti’

Rende-Reggina, Trocini com umiltà: ‘Eravamo quasi tutti esordienti’

“Mi preme sottolinerare che su 22-23 giocatori la mia squadra ha attualmente sedici giocatori. Abbiamo scelto deliberatamente di fare un certo tipo di partita, abbiamo lasciato loro il pallino del gioco.  Abbiamo sofferto, ma alla fine abbiamo avuto le occasioni anche noi”.

Bruno Trocini analizza così la vittoria del Rende sulla Reggina e non nasconde la soddisfazione per aver superato un ostacolo complicato: “Incontravamo una squadra che, anche per struttura fisica, era già in grande forma fisica. Prima dell’esordio abbiamo vissuto due settimane difficili, passando dall’entusiasmo allo sconforto per il mancato ripescaggio iniziale.  Tutto è stato una lotta contro il tempo e ringrazio tutte le persone che si sono dedicate anima e corpo per rendere il Lorenzon pronto per questo appuntamento. Preparare questa partita non è stata facile, anche perchè abbiamo perso del tempo sul mercato fino a quando non abbiamo avuto l’esito positivo del ricorso”.