Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Reggiomediterranea, che colpo di mercato. Preso Hanine, ex Chievo

Reggiomediterranea, che colpo di mercato. Preso Hanine, ex Chievo

Colpo ad effetto della Reggiomediterranea che si assicura le prestazioni del centrocampista Hanine Yonese, classe 1990, proveniente dal Chievo Verona. Di origini marocchine, Hanine è cresciuto nelle giovanili del Chievo Verona dove ha vinto un campionato Primavera, per due anni ha fatto parte della prima squadra giocando diverse partite in serie A e in Coppa Italia, poi è stato a Crotone in serie B, in Lega Pro  con Ascoli e Barletta. Potrebbe già debuttare contro il Cutro.

Dal mercato al rettangolo verde, è un pareggio importantissimo quello conseguito a Siderno per la graduatoria e per il morale. E nel finale anche con un uomo in meno. Dopo tantissimo tempo (dalla vittoria esterna di Cutro a gennaio 2016) la Reggiomediterranea consegue un risultato utile lontano dal campo amico dando fra l’altro continuità nel risultato. 4 punti nelle ultime due gare.

Un segnale basilare per l’immediato futuro. Peppe Carella quindi ha avuto dalla squadra delle risposte importanti nell’atteggiamento e nel carattere dei propri ragazzi.

Archiviata la positiva trasferta di Siderno la mente e le gambe sono rivolte alla prossima gara che si giocherà in casa contro il  Cutro, un’altra  diretta concorrente per la salvezza. All’andata  a Cutro ebbe la meglio la formazione di Bruno Leo con il più classico dei punteggi. Si è in una fase topica della stagione, ogni gara diventa determinante , è una Reggiomediterranea  che tenta di uscire dalle “ zone paludose” della graduatoria.

Contro il Cutro ci vogliono i tre punti, mister  Carella sta preparando la gara con la solita meticolosità. Non ci possono essere cali di concentrazione. Solito atteggiamento tattico, esterni rapidi e incisivi, a metà campo il duo di qualità Candido e Caruso. In attacco Kabangu, Monorchio e Vigoroso. E’ una Reggiomed che intende proseguire la serie utile.

Giuseppe Calabrò