Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Cittanovese, la favola continua:  “Percorso straordinario, lotteremo fino alla fine”

Cittanovese, la favola continua:  “Percorso straordinario, lotteremo fino alla fine”

“La favola continua”. Grazie al netto successo maturato nell’ostica trasferta di Trebisacce, la Cittanovese compie un altro passo in avanti verso l’obiettivo stagionale più importante. Contro i cosentini la squadra allenata da Domenico Zito ha dimostrato, ancora una volta, grande qualità di gioco, concretezza e solidità. Il risultato finale di 0-4 porta le firme di Vicentin, Lombardo, Sapone e Salandria, ma, più in generale, la Cittanovese si conferma gruppo compatto nel suo complesso: uno scacchiere dove ogni calciatore interpreta il proprio ruolo al meglio e al servizio dei compagni.

Successo importante – La sfida contro il Trebisacce si presentava come una delle più difficili del girone di ritorno. I cosentini stanno costruendo la loro classifica soprattutto tra le mura amiche, ispirati da atleti di riconosciuta qualità e da un progetto tecnico di spessore. In questo senso, il poker messo a segno all’”Amerise” dai ragazzi di Zito acquista ulteriore significato, irrobustendo il percorso già straordinario compiuto fino ad oggi.

Classifica importante – I tre punti conquistati domenica, dunque, danno respiro alle ambizioni della Cittanovese, allungando l’impressionante serie positiva collezionata dalla squadra in 18 turni di campionato. La classifica dice sempre “-1” rispetto alla capolista Isola Capo Rizzuto (sul campo sarebbe l’esatto opposto), ma già domenica prossima, contro la Luzzese, i giallorossi saranno chiamati ad una nuova e fondamentale prova di forza per confermare il prestigioso piazzamento in graduatoria e, magari, tentare il sorpasso.

Gruppo straordinario – “Non era facile espugnare il campo del Trebisacce – questo il pensiero della Dirigenza giallorossama lo abbiamo fatto con il gioco e il carattere delle grandi squadre. Onore all’allenatore Domenico Zito, davvero di altro livello, e a tutti i ragazzi, che stanno dimostrando valori importanti, non solo dal punto di vista tecnico, ma soprattutto umano e sportivo. Oggi la Cittanovese è una squadra, un gruppo e una famiglia. Con questo spirito abbiamo costruito un percorso eccezionale, che entra di diritto nella storia calcistica di Cittanova e di questo territorio. Volevamo fare un campionato importante, ma quello che ci stanno regalando i ragazzi è una favola in cui non possiamo non credere. Lì davanti l’Isola corre tantissimo. Ma noi siamo sicuri della nostra forza. Lotteremo fino alla fine”.