Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Vibonese-Siracusa, Saraniti stavolta sbaglia (0-0). Costantino: ‘Due punti buttati’

Vibonese-Siracusa, Saraniti stavolta sbaglia (0-0). Costantino: ‘Due punti buttati’

Al ‘Razza’ finisce senza reti la gara tra Vibonese e Siracusa, secondo pareggio consecutivo per i calabresi. Saraniti, decisivo nel 2a2 contro il Lecce, stavolta fallisce il rigore che avrebbe potuto regalare tre punti fondamentali alla formazione di Costantino.

“Non siamo riusciti a trovare il gol. Siamo stati molti bravi a creare i presupposti. Sono molto dispiaciuto perché continuiamo a giocare in un certo modo. Mettiamo sotto l’avversario ma non abbiamo vinto e abbiamo regalato due punti. Nonostante i pochi spazi -ha commentato Costantino- abbiamo avuto due palle gol importantissime che non siamo riusciti a sfruttare”.

Oltre al rigore di Saraniti, la Vibonese ha avuto una buona chance con Leonetti, che ha colpito l’esterno del palo, mentre nella ripresa il Siracusa con Catania è andato vicino al vantaggio. La sfida salvezza termina quindi senza reti, la Vibonese con il punto ottenuto oggi sale a quota 6 e rimane una lunghezza dietro il Siracusa. Nel prossimo turno i calabresi impegnati sul campo della Virtus Francavilla.

VIBONESE (4-2-3-1) Russo; Franchino, Manzo, Sicignano, Sabato; Legras (dal 39′ s.t. Di Curzio), Giuffrida; Yabre (dal 29′ s.t. Favasuli), Cogliati, Leonetti (dal 3′ s.t. Scapellato); Saraniti. (Cetrangolo, Chiavazzo, Paparusso, Cinquegrana, Tindo, Lettieri, Surace, Mengoni, Usai). All. Costantino

SIRACUSA (3-4-1-2) Santurro; Diakitè, Turati, Giordano; Brumat, Spinelli, Toscano (dal 44′ s.t. Di Dio), Dentice; Cassini (dal 16′ s.t. Palermo); Catania, Scardina (dal 22′ s.t. Dezai). (Gagliardini, Filosa, Baiocco, Longoni, De Respinis, De Vita, Talamo, Degrassi, Pirrello. All. Sottil

ARBITRO Amabile di Vicenza

NOTE Ammoniti Manzo, Toscano, Diakite, Yabre, Santurro. Angoli 2-4. Recuperi: 1′ e 4