Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Lega Pro C, il Giudice Sportivo: derby dello Stretto senza squalificati

Lega Pro C, il Giudice Sportivo: derby dello Stretto senza squalificati

Di seguito le decisioni del Giudice Sportivo dopo la prima giornata del campionato di Lega Pro, girone C. Nessun giocatore squalificato per Reggina e Messina, prossime contendenti al Granillo.

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
ALLEGRINI GIACINTO (FIDELIS ANDRIA 1928 S.R.L) per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
SALVI STEFANO (JUVE STABIA S.R.L.) per doppia ammonizione per condotta non regolamentare e per condotta scorretta verso un avversario.

AMMENDE SOCIETA’:
€ 1.500 Catania perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere, durante la gara, due petardi di notevole potenza, senza conseguenze.
€ 1.500 Cosenza perché propri sostenitori in campo avverso introducevano e accendevano alcuni fumogeni uno dei quali veniva lanciato nel recinto di gioco e facevano esplodere nel proprio settore un petardo, il tutto senza conseguenze.
€ 1.500 Taranto per indebita presenza nel recinto di gioco di persone non identificate ma riconducibili alla società; perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo, senza conseguenze.