Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Tobia Loriga entra di diritto nella “hall of fame” dello sport calabrese

Tobia Loriga entra di diritto nella “hall of fame” dello sport calabrese

“Il verdetto di parità, che lascia l’amaro in bocca, non toglie nulla alla grandissima prestazione del nostro pugile Tobia Loria, che ieri sera a Comacchio ha dato dimostrazione di essere uno dei migliori atleti a livello nazionale.

Per noi crotonesi è lui il campione d’Italia”.

A scriverlo è Giuseppe Frisenda, assessore allo sport del Comune di Crotone.

“A Tobia – prosegue –  va il ringraziamento, che esprimo a anche a nome del sindaco, di aver portato, ancora una volta ai massimi livelli sportivi la nostra città.

E’ stata una particolare soddisfazione, e chi ha avuto modo di seguire la diretta televisiva sul maxi schermo che abbiamo installato in piazza Berlinguer lo ha apprezzato, sentire più volte abbinare il nome della nostra città al nostro squalo rossoblù.

E poi quel grido “Crotone” lanciato da Tobia a fine match sul ring ha letteralmente messo i brividi evidenziando il senso di appartenenza del nostro campione e la passione e l’amore che lo legano alla città.

Tobia, al di là del risultato che ritengo ingiusto, ha dimostrato di essere, a 41 anni, un pugile integro, un grande campione, un esempio per i nostri giovani.

Entra di diritto – conclude –  nella “hall of fame” dello sport crotonese, l’ideale casa dello sport che raccoglie tutti i grandi nomi che hanno dato lustro alla nostra Crotone, sempre più città dello sport.

E’ uno dei più grandi in assoluto, per quello che ha fatto e, sono sicuro per quello che farà ancora nei prossimi anni.