Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Ginnastica Ritmica – Il saggio natalizio chiude un anno di soddisfazioni per Virtus Reggio

Ginnastica Ritmica – Il saggio natalizio chiude un anno di soddisfazioni per Virtus Reggio

La società di Ginnastica ritmica ‘Virtus Reggio’ con il consueto Saggio Natalizio chiude in bellezza un anno ricco di successi e soddisfazioni.Tante le gratificazioni per le benemerenze ricevute e per la partecipazione ad eventi e spettacoli importanti a cui ha preso parte durante il corso dell’anno: 20.01.2017 presso la sala Calipari del Palazzo della Regione, la Società viene premiata con la prestigiosa benemerenza “Stella D’Argento al Merito Sportivo” da parte del CONI Nazionale, premio conferito direttamente dal Presidente del CONI Nazionale Giovanni Malagò e dal Presidente del CONI Regionale Maurizio Condipodero.E ancora un riconoscimento sempre da parte dal CONI Nazionale  per la responsabile tecnica Carmen Loprevite insignita della”Palma di Bronzo  al Merito Tecnico”,premio che verrà consegnato nel 2018.Soddisfazioni e motivo di orgoglio anche per l’attività agonistica : quattro i  titoli Regionali di ginnastica Ritmica con le ginnaste Aiello Dorotea,Fasci’ Marika,Marra Chiara e Speranza Desiree’ che, alle Finali Nazionali (Rimini 22-26Giugno) hanno ben figurato.La veterana Aiello Dorotea e’ risultata tra le migliori 10 ginnaste della sua categoria,conquistando la finale di specialità agli attrezzi.Ma la gioia più grande per la Virtus arriva con le sue piccole ginnaste del “Trofeo Giovani” che  hanno conquistato  il  Primo Posto Assoluto  della Fascia  ORO alle Finali Nazionali.Ancora successi durante il Campionato Italiano di Ginnastica Ritmica “Libertas”svoltosi sempre  a Rimini (Aprile 22-26) .Giorni di sano sport, festa e condivisione hanno tenuto compagnia il  team Reggino  che ,con un folto numero di atlete di diverse fasce d’età e diverse categorie, ha portato a casa tante medaglie d’oro, vedendo cosi ripagato l’ottimo lavoro svolto dalle due istruttrici Caterina Albanese e Carmen Loprevite. A premiare le atlete, la Campionessa Olimpionica Angelica Savrayuk.Numerosi gli eventi a cui la Virtus Reggio  ha preso parte durante il corso dell’anno:Lo spettacolo “Il Mondo che Vorrei”  dell’istituto comprensivo “Vittorino Da Feltre “ tenutosi presso il Teatro Odeon il 19 Giugno,la Rassegna espositiva “Donna Mare” svoltasi presso Il Castello Aragonese il 22 Luglio ,rassegna di fotografia,pittura e scultura organizzata dall’Associazione culturale Naos,regalando al pubblico presente con le proprie atlete un esibizione a tema.La Virtus inoltre  è stata ancora una volta presente all’evento cittadino “Mediterranean Wellness”, giunto ormai alla sua sesta edizione,di fronte all’incantevole scenario dell’Arena dello Stretto in occasione delle festività Mariane.Presente in apertura della 35esima edizione della Corrireggio 2017 con un gruppo di atlete accompagnate dal presidente prof.Rocco Loprevite ,e al flash mob tenutosi presso la Piazza Duomo di Reggio Cal.il 3 Dicembre ,in occasione della Giornata Mondiale della Disabilità. La  Virtus Reggio ha accolto con slancio l’invito degli organizzatori della manifestazione, partecipando con un gruppo di ginnaste di varie età che si sono mescolate con gioia a tutti gli altri in un corale abbraccio di condivisione e partecipazione dove la parola d’ordine è stata inclusione, uguaglianza. Grande orgoglio inoltre per la prima edizione del “Gran Galà dello Sport”, kermesse fortemente voluta dalla dott.ssa Marisa LaNucara  tenutosi presso Il teatro “F.CIlea”.La Virtus  ha avuto l’onore, da parte del CONI Provinciale di Reggio Calabria, di aprire e chiudere l’evento cittadino con due suggestive coreografie .IL 22 Dicembre inoltre  e’ stata affidata ancora alla Società l’apertura del consueto appuntamento ” Il Concerto di Natale” ,icantando nuovamente la platea del Teatro “F.Cilea”.L’ evento ha visto in prima linea tutte le scuole a indirizzo musicale del Comune di Reggio Calabria. Chiusura in bellezza quindi per la Virtus Reggio,con il consueto Saggio Natalizio che ha visto la partecipazione di tutte le allieve della Società, dalle più  piccoline alle ginnaste piu’ grandi che, con i genitori e il pubblico presente hanno condiviso un momento di  ,aggregazione ,gioia  e serenità ,conclusosi  con il tradizionale scambio di auguri