Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley – Battesimo di fuoco per Vibo in Superlega, sfida ai campioni d’Italia

Volley – Battesimo di fuoco per Vibo in Superlega, sfida ai campioni d’Italia

QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA Archiviato il ko negli ottavi di finale della Del Monte® Coppa Italia, la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia è attesa all’esordio nel Campionato di SuperLega UnipolSai 2017-18 da un battesimo di fuoco: al PalaValentia sono attesi infatti i pluricampioni della scorsa stagione, quella Cucine Lube Civitanova in grado di conquistare la doppietta nazionale, campionato e Del Monte® Coppa Italia. La compagine di coach Lorenzo Tubertini ha tanta voglia di fornire una prestazione positiva per cancellare il brutto ko contro i romagnoli e per provare a mettere pressione alla corazzata marchigiana. Il tecnico modenese sta insistendo molto sui suoi concetti di lavoro che la squadra sta continuando a seguire in un processo di apprendimento che, essendo ad inizio stagione, non si è ancora ovviamente concluso. Tanto lavoro in palestra e sul campo e, soprattutto, tanta determinazione per provare a disputare una bella partita in casa davanti ai propri tifosi. Quello di domani sarà l’esordio numero 11 nella massima serie per la società del presidente Pippo Callipo. Nell’ultimo precedente casalingo alla prima giornata giocato al PalaValentia, la Tonno Callipo si impose contro Verona nella stagione 2013-14.

Il pre-gara di Davide Marra:  “Affrontiamo i Campioni d’Italia e sappiamo che di fronte avremo una squadra di grandissima caratura sia sotto il profilo fisico che tecnico. Dovremo essere bravi a scendere in campo con l’obiettivo e la consapevolezza che siamo in grado di poter giocare una buona pallavolo. Servirà la partita perfetta. Noi di sicuro vogliamo riscattare la sconfitta di mercoledì di Coppa Italia contro Ravenna”.

QUI CUCINE LUBE CIVITANOVA Anche la compagine cuciniera della presidentessa Sileoni, ha fallito il primo obiettivo della stagione perdendo in casa la finale di SuperCoppa Italiana per mano di Perugia. La Cucine Lube Civitanova nel corso dell’estate ha operato sul mercato allestendo una formazione competitiva costruita intorno ai pezzi da novanta rimasti alla base. A dare concretezza al progetto, dopo l’impresa nello Scudetto UnipolSai e in Del Monte® Coppa Italia, svettano i campioni uscenti della passata stagione: le mani pesanti della bocca da fuoco Sokolov alla guida dell’attacco e l’affidabilità del suo vice Casadei, la classe in posto 4 di Juantorena, al terzo anno nelle Marche, e l’esperienza di Kovar, biancorosso dalla stagione 2011/12. Nella batteria dei palleggiatori è rimasto l’americano Christenson, tra i più amati dai tifosi. Riconferma in blocco per i centrali, a partire dalla bandiera Stankovic, serbo di nascita, marchigiano d’adozione, alla Lube dal 2009/10, e i “lunghi” reduci dalla grande stagione, Candellaro e Cester. Tra le certezze del team scudettato il libero transalpino Grebennikov, protagonista di molte delle vittorie recenti. A completare un team di stelle sono arrivati il palleggiatore croato Zhukouski, ultimo a essere ingaggiato, il giovane martello – ex Padova – Milan e lo schiacciatore statunitense – ex Verona – Sander, reduce dall’esperienza in Cina e uno dei più importanti “colpi” del volley mercato. Nuovo anche Marchisio, il libero originario di Cuneo, tornato nella massima serie dopo gli applausi raccolti a suon di tuffi in A2 con Siena e Tuscania. Infine, cambio anche sulla panchina biancorossa: in arrivo con il ruolo di primo allenatore una vecchia conoscenza della Lube, Giampaolo Medei, già secondo allenatore biancorosso negli anni dal 2001 al 2006 e lo scorso anno sulla panchina francese del Tours VB, con cui ha vinto la CEV Cup; come secondo allenatore subentra l’ex Piacenza Marco Camperi.

I PROBABILI “STARTING-SEVEN” Coach Tubertini potrebbe affidarsi a Coscione al palleggio, Patch opposto, Costa e Verhees al centro, Antonov e Lecat in posto 4, Marra libero. Il tecnico dei marchigiani, Medei, potrebbe operare qualche cambiamento rispetto al weekend di Supercoppa e sembra essere arrivato il turno di Taylor Sander, con l’americano pronto a scendere in campo dal primo minuto in posto 4 insieme a Juantorena con Kovar, non al meglio, che potrebbe andare in panchina. Confermati Christenson al palleggio, Sokolov opposto, al centro, qualora dovesse giocare Sander, giocheranno Candellaro e Cester, libero il francese Grebennikov. Nel caso in cui dovesse giocare Kovar, capitan Stankovic giocherebbe titolare al centro con uno tra Candellaro e Cester in panchina.

PRECEDENTI ED EX Sono 28 i precedenti tra le due compagini con il bilancio nettamente a favore dei marchigiani che hanno conquistato 22 vittorie a fronte di 6 vittorie ottenute dalla Tonno Callipo. L’ultima vittoria dei giallorossi in casa contro i marchigiani risale alla stagione 2011-12 quando la Tonno Callipo colse una bellissima vittoria al PalaValentia con il punteggio di 3-1.

ARBITRI Saranno gli arbitri Marco Zavater e Maurizio Canessa a dirigere la sfida in programma domenica pomeriggio, ore 18:00, al PalaValentia tra Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e Cucine Lube Civitanova e valevole come prima giornata del Campionato di SuperLega UnipolSai 2017-18. Zavater, primo arbitro, è in Serie A dal 2008 e proviene dal comitato Fipav di Roma, mentre Canessa, in Serie A dal 2009, proviene dal comitato Fipav di Bari-Foggia. Cinque le direzioni di Zavater la scorsa stagione con i giallorossi, mentre una per Canessa.

PREMIO A PIETER VERHEES COME MIGLIOR CENTRALE DELLA REGULAR SEASON 2016-17 Un motivo in più per venire domenica, ore 18:00, a vedere la partita Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia-Cucine Lube Civitanova? Sì! Un premio speciale per il nostro centralone Pieter Verhees! L’atleta belga, classe 1989, riceverà infatti, poco prima dell’inizio del match, il classico pallone d’oro, premio assegnato dalla Lega Pallavolo Serie A, quale miglior centrale al termine della Regular Season, stagione 2016-17. All’epoca con la maglia della Gi Group Monza, Pieter Verhees ha chiuso la fase regolare della stagione con un indice medio di 7,02 punti (nel calcolo vengono computati la media punti in battuta a set, la percentuale totale di attacchi vincenti realizzati, la percentuale totale di attacchi murati e di errori in attacco, la media dei muri realizzati a set). Verhees ha preceduto sul podio i due centrali della nazionale serba, Podrascanin e Stankovic. Oltre a Verhees premio anche per il nostro ex schiacciatore Baptiste Geiler, premiato come miglior battitore (media ponderata) della regular season! Il martello transalpino disputerà in questa stagione il campionato francese con la maglia del Poitiers.

LA TUA OPINIONE CONTA La Lega Pallavolo Serie A ha commissionato a Nielsen Sports una ricerca di mercato tesa a capire il gradimento dei fan: usi e abitudini al palazzetto, come si informano, cosa vorrebbero di più o di meglio dai Club della Serie A UnipolSai.

I fan, attraverso un semplice click sui banner pubblicati oggi dai siti dei Club e della Lega, saranno chiamati a esprimersi, compilando un questionario online (CLICCARE QUI).

“La tua opinione conta” è il motto dell’iniziativa che aiuterà la Lega Pallavolo e i 37 Club di SuperLega e Serie A2 a indirizzare le proprie proposte o nuovi progetti per il futuro, per un coinvolgimento sempre più forte non solo dei pubblico abituale del palasport, ma anche dei tanti fan che seguono il Campionato dal divano di casa, sul proprio smartphone o tramite i giornali.

INTERNET RADIO E TV La partita sarà trasmessa in diretta streaming sulle frequenze di Lega Volley Channel (www.sportube.tv) con il commento di Francesco Iannello. Diretta radiofonica su Radio Onda Verde, radio ufficiale dei giallorossi, a partire dalle 17:55 con il commento di Domenico Schinelli.

Nella foto, Davide Marra in azione durante il match di Coppa Italia contro Ravenna  (foto di Franco Pirito)