Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Rugby – Parla Imbalzano e rilancia le proprie ambizioni: ‘Diverse richieste, ma vorrei restare vicino casa’

Rugby – Parla Imbalzano e rilancia le proprie ambizioni: ‘Diverse richieste, ma vorrei restare vicino casa’

Dopo le note vicende legate alla vecchia Rugby Reggio la sua voglia di mettersi alla prova non è per nulla terminata. Lorenzo Imbalzano, ex tallonatore dei reggini con diverse esperienze anche in Nazionale Italiana Rugby Legue, è pronto per una nuova avventura. Dove ? Tutto è ancora da definire nonostante le richieste siano tante.

L’ ultima tua presenza è stata in maglia azzurra in Grecia. Un esperienza che ha rilanciato le tue ambizioni “Indossare la maglia della nazionale mi ha ridato serenità. Confrontarmi con atleti di diverse nazioni è uno stimolo unico”

Dove giocherai il prossimo anno ?

“Ho avuto richieste importanti da un club piemontese ed uno laziale , due progetti interessanti che puntano alla massima serie. Prima di ipotizzare un allontanamento da casa però ho sentito le squadre geograficamente a me più vicine. Molte di loro si stanno muovendo bene sul mercato e ,per me ,far parte di uno di questi progetti potrebbe essere un piacere. Il Sud merita una squadra di alto livello, e si sta andando verso questa direzione. In ultimo, ma non per importanza, ho avuto il piacere di condividere le idee della Cas Reggio che ha l’obiettivo di far rinascere il rugby reggino concentrandosi prima sulla crescita dei giovani del posto che alle mire imprenditoriali. Anche la serie C sarà competitiva , ci saranno realtà come la CLC Messina, Ragusa nata dalla due precedenti società, e diverse compagini di valore con un ruolo da protagonista. Mi prenderò ancora qualche settimana di tempo, il mercato e imprevedibile e ho ormai la maturità per attendere quella che sarà la scelta migliore”.

Da cosa dipenderà la tua scelta ?

“Vorrei trovare una soluzione che non mi costringa a ricominciare lontano da casa . L’aspetto sportivo è comunque fondamentale. Dopo una stagione difficile , la sofferta decisione di lasciare Reggio ed un’Estate travagliata cerco una progetto ed una società che abbia l’ambizione giusta e che mi permetta di mettere la mia esperienza a disposizione dei giovani. Amo questo sport, e cerco persone serie che condividano soprattutto i suoi valori.

Nel frattempo come ti stai preparando ?

“Grazie alla disponibilità del Bocale Calcio del presidente Cogliandro ho la possibilità di allenarmi quotidianamente a ritmi intensissimi. A prescindere dalla destinazione mi farò trovare pronto per rispondere alla convocazione della nazionale per il match in programma a novembre contro il Pakistan”.