Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Nuoto – Kroton domina i campionati regionali esordienti A e B

Nuoto – Kroton domina i campionati regionali esordienti A e B

L’11 e 12 marzo 2017 si è disputato nella a Reggio Calabria il Campionato Regionale di Nuoto – “Esordienti A e B”, la massima rassegna del nuoto giovanile calabrese. La Kroton Nuoto ha dimostrato, ancora una volta, di essere la società leader nel settore giovanile del nuoto in regione, conquistando la prima posizione nella classifica a squadre sia nella sezione A che B. Questo risultato è frutto di una consolidata ed attenta programmazione societaria, di un’efficace scuola nuoto federale e di un competente e professionale staff tecnico. I giovani atleti, guidati dagli allenatori federali Roberto Fantasia ed Antonio Proietto, hanno fatto incetta di medaglie.

Impressionante il bottino totale di vittorie nella categoria “esordienti A”: 30 medaglie su 26 podi.

In evidenza le due staffette femminili 4×100 sl (Ioppoli-Ierardi-Filippelli-Tricoli) e la 4×100 mista (Ioppoli-D’Angerio-Filippelli-Tricoli) che hanno conquistato due medaglie d’ORO e due record regionali. Medaglia d’Argento anche per la staffetta maschile 4×100 mista (Grotteria- Gennarini – Galea- Cancellieri).

Nelle gare individuali, Giulia Filippelli è stata la migliore atleta della competizione con un totale di 7 medaglie d’ORO: 100-200 farfalla-100 stile-200-400 misti a dimostrazione della sua versatilità nei 4 stili. In alcune specialità è tra le prime atlete in Classifica Nazionale “Esordienti A”, Maria Vittoria Ioppoli ORO nei 100 rana ed Argento nei 200 e 400 misti, Giulia D’Angerio Oro nei 200 rana e Argento negli 800 sl, Francesco Grotteria Oro nei 100 sl, Argento nei 200 s.l. e Bronzo nei 400 s.l.,100 e 200 dorso, Aurelia Tricoli seconda nei 400 stile terminati con un eccellente crono (5’04″20) per un’atleta in grande crescita, Andrea Gennarini Argento nei 200 rana e Bronzo nei 200 misti, Benedetta Pettinato Argento nei 200 farfalla e Bronzo nei 100 farfalla, Antonio Galea Argento nei 200 farfalla, Isabella Ierardi che migliora di molto le proprie prestazioni cronometriche nei 200 e 400 stile e nella staffetta 4×100 stile dove chiude la frazione in 1’10″1 portando le compagne alla conquista del record regionale .

Indispensabili ed importanti, per il successo di squadra, le prestazioni di Julia Bozza 100-200 farfalla, Antonio Cancellieri 100-200 rana, Giulio Cavagnetti 100-200 rana, Emilio Trocino 200 rana, Francesco Gerace 100-200 farfalla e 200 dorso, Francesco Carvelli 200 dorso, Rossana Leotta 100-200 rana, Sara Boito 100-200 rana, Federica Iorno 100 dorso -100 sl -100 farfalla.

Grande campionato regionale anche da parte degli Esordienti B (gli atleti più piccoli della Kroton Nuoto), con una netta vittoria per il titolo a squadre Esordienti B. Vittoria che si è materializzata grazie alle ottime prestazioni di tutti i componenti del Team, capaci di lottare fino all’ultimo metro per agguantare questo importante risultato.

Angela Batti prima nei 50 e nei 100 farfalla, seconda nei 200 misti e terza nei 100 stile libero, Alessandro Crugliano oro nei 100 e 200 rana, Ilaria Sanzone seconda nei 50 e 100 farfalla, Matteo Tonolli argento nei 100 rana, Stefano Pupa terzo nei 100 e 200 rana. Da sottolineare poi, la prestazione di tutti gli altri atleti che con tanti fondamentali piazzamenti hanno contribuito alla vittoria del titolo regionale: Ida Aprigliano, Francesco Ioppoli, Francesco Mancuso, Giulio Sculco, Davide Simoncelli, Miriam Tonolli, Alessandro Torromino e Carla Trocino.

Importante infine, il contributo delle staffette nei punteggi per la classifica a squadre:

4×50 stile libero femmine composta da Trocino, Sanzone, Tonolli Miriam e Batti giunta seconda, 4×50 stile libero maschi composta da Pupa, Simoncelli, Ioppoli e Tonolli Matteo terza

Esaltanti le staffette miste che si sono aggiudicate il primo posto: la 4×50 misti femmine composta da Sanzone, Aprigliano, Batti e Trocino con 2’59″3 e la 4×50 misti maschi composta da Torromino, Crugliano, Ioppoli e Tonolli Matteo con 2’39″1.”

Un successo importante e meritato, che premia soprattutto il lavoro e l’impegno di ogni giorno nel superare i tanti ostacoli che quest’attività ti pone davanti. Tutti i ragazzi hanno dato il massimo in gara, come fanno tutti i giorni in allenamento, dimostrando di possedere un grande spirito di squadra” è stato il commento unanime dei tecnici Fantasia e Proietto.