Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Tonno Callipo, a Ravenna gara da dentro o fuori per i play-off scudetto

Tonno Callipo, a Ravenna gara da dentro o fuori per i play-off scudetto

SuperLega UnipolSai: la guida alla partita del match Bunge Ravenna – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, 26° giornata, la 13° del girone di ritorno


QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA
E’ già vigilia di Campionato per la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: i giallorossi sono in viaggio verso Ravenna dove domani pomeriggio, ore 18:00 Diretta Rai Sport 1, affronteranno al Pala De Andrè la compagine di casa allenata da coach Fabio Soli. All’indomani della partita di mercoledì sera disputata in casa contro Latina, la squadra di coach Kantor cerca la vittoria decisiva per accedere ai play-off scudetto con l’ottavo posto conteso proprio dai giallorossi e dai romagnoli. Se Coscione e compagni dovessero espugnare il Pala De Andrè con una vittoria da 3 punti raggiungerebbero l’obiettivo dell’ottavo posto, posizione di classifica a lungo occupata dalla compagine del presidente Pippo Callipo. Mercoledì sera contro Latina, i giallorossi hanno sciorinato in campo una grande prestazione conquistando tre punti fondamentali. Peter Michalovic, tra i migliori in campo contro i pontini, presenta la partita alla vigilia: “Contro Ravenna dobbiamo migliorare il nostro approccio alla partita rispetto alla gara con Latina. Sarà una partita difficilissima perchè loro stanno giocando veramente un’ottima pallavolo. Noi dobbiamo preparare nei minimi dettagli il match, sia a livello mentale che tattico e scendere in campo per divertirci e giocare una grande partita. Il record dei 100 muri in Serie A in Regular Season? Fa piacere essere arrivati a tagliare questo piccolo traguardo, ma la cosa più importante è stata conquistare i tre punti contro Latina”

Quella di domani in casa Tonno Callipo sarà la partita numero 265 nella massima serie considerando tutte le competizioni giocate (regular season, play-off, coppa italia e supercoppa italiana). I giallorossi vanno a caccia della vittoria numero 113.


QUI BUNGE RAVENNA  
La squadra di coach Fabio Soli ha rilanciato prepotentemente le proprie ambizioni play-off nelle ultime partite conquistando 9 punti nelle ultime tre partite di Campionato. Piacenza in casa, Milano e Sora in trasferta sono state le squadre battute dai romagnoli che hanno raggiunto l’ottavo posto domenica scorsa dopo la vittoria in terra meneghina e la contemporanea sconfitta della Tonno Callipo a Sora. Alla Bunge Ravenna basta anche un punto per mantenere l’ottavo posto, ma coach Fabio Soli mette in guardia i suoi: “A inizio stagione per noi era un sogno poter qualificarci ai playoff  e siamo felici di avere la possibilitą di realizzarlo. Sarą di sicuro una battaglia, in quanto Vibo Valentia ha il nostro stesso obiettivo e darą il tutto per tutto per metterci in difficoltą. Non dobbiamo pensare al fatto che ci basta un solo punto, ma continuare a comportarci come sempre, scendendo in campo per vincere la partita e basta. Dobbiamo innanzitutto essere concentrati su di noi, con il giusto approccio, provando a esprimere il nostro sistema di gioco. Solo dopo guarderemo all’avversario e solo alla fine del match faremo i conti con la classifica”. Ravenna ha mostrato grande solidità nelle 3 gare vinte: Torres è tornato ad essere incisivo in attacco e battuta, i due posti 4 Van Garderen e Lyneel danno profondità e precisione in attacco e solidità in ricezione, i centrali Bossi e Ricci sono giovani in orbita nazionale e Goi è il libero titolare. Luca Spirito è il giovane regista e alla sua prima stagione da titolare sta dimostrando maturità. Una squadra quadrata che gioca ad immagine e somiglianza del proprio giovane coach.

PRECEDENTI ED EX Sono 7 i precedenti tra le due società con il bilancio a favore della Tonno Callipo con 5 vittorie conquistate. Il grande ex di turno del match è Waldo Kantor che ha allenato Ravenna nelle ultime due stagioni.


I PROBABILI “STARTING-SEVEN”  
Il tecnico di casa Soli punterà probabilmente su Spirito al palleggio, Torres opposto, Bossi e Ricci al centro, Van Garderen e Lyneel di banda, Goi libero. Coach Kantor potrebbe rispondere con Coscione al palleggio, Michalovic opposto, Costa e uno tra Barone e Diamantini al centro, Barreto Silva e Geiler in posto 4, Marra libero.

 

GLI ARBITRI  A dirigere il match saranno gli arbitri Sandro La Micela di Trento e Fabrizio Saltalippi di Perugia


INTERNET, RADIO E TV
 La partita sarà raccontata in diretta TV su Rai Sport 1 con il commento di Marco Fantasia e Claudio Galli. LaC,  emittente televisiva ufficiale della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, trasmetterà la differita integrale lunedì 27 febbraio alle ore 22:30.  Diretta radiofonica della partita su Radio Onda Verde con la consueta diretta volley a partire dalle ore 17:55 in Fm sui 98 MHZ e in streaming su www.radioondaverde.it. Diretta testuale sui nostri social: facebook e twitter (@volleytonnocall) #hashtag #ravennavibo

 

 

LA LEGA PALLAVOLO SERIE A E I CLUB ASSOCIATI SOSTENGONO LA DECIMA GIORNATA DELLE MALATTIE RARE La Lega Pallavolo Serie A ed i suoi Club scenderanno in campo in occasione delle gare di sabato 25 e domenica 26 febbraio a sostegno della “X Giornata delle Malattie Rare”, che si commemora in tutto il mondo l’ultimo giorno di febbraio.

L’impegno della Lega Pallavolo in questa particolare campagna di sensibilizzazione a fianco di UNIAMO (Federazione Italiana Malattie Rare Onlus) si rinnova per la nona stagione consecutiva, confermandosi un importante appuntamento di partecipazione sociale per tutti gli appassionati della pallavolo.

 

Con la ricerca le possibilità sono infinite”: questo il messaggio chiave della X Giornata che ha come tema la Ricerca. L’obiettivo è quello di riconoscere il ruolo fondamentale della ricerca scientifica nel fornire ai pazienti le risposte e le soluzioni di cui hanno bisogno, sia che si tratti di una cura o di una migliore assistenza. La Giornata delle Malattie Rare 2017 è quindi l’occasione giusta per invitare ricercatori, università, studenti, aziende, politici e medici a fare più ricerca e di renderli consapevoli della sua importanza per la comunità delle malattie rare e non solo.

 

Questa edizione della Giornata è importante anche per far emergere il ruolo essenziale che i pazienti giocano nel campo della ricerca.

Il coinvolgimento sempre più attivo del paziente sta portando la ricerca ad essere più mirata ai bisogni di salute di chi soffre di patologie rare. Oggi in diversi casi i pazienti sono:

– motori della ricerca su specifiche malattie o settori e possono influenzare in direzioni specifiche il lavoro di enti di ricerca o aziende;

– sostenitori della ricerca, promuovendo azioni di raccolta fondi o partecipando a iniziative di finanziamento per progetti di ricerca;

– partner in progetti di ricerca, inclusi nella governance del progetto;

– presenti come soggetti già nella fase progettuale di studi clinici, garantendo che si tenga conto delle loro reali esigenze e che il punto di vista del paziente non venga trascurato.

 

Oggi, infatti, il ruolo del paziente sta diventando sempre più centrale perché viene riconosciuto come massimo esperto della sua esperienza di malattia. Il suo “sentire” è di grande importanza per i ricercatori e può esserlo anche per i decisori in tema di assistenza socio-sanitaria. La sua è una conoscenza che non vuole sostituirsi al sapere del clinico o del tecnico, ma lo vuole affiancare per arricchirlo.

 

La Giornata, ideata e coordinata da EURORDIS, Organizzazione Europea per le Malattie Rare, dal 2008 è cresciuta fino a diventare un evento celebrato ad oggi in oltre 85 Paesi del mondo e ha ottenuto il riconoscimento della Comunità Europea.  In Italia, l’evento è coordinato da UNIAMO F.I.M.R. onlus, che ha promosso numerose iniziative di carattere istituzionale.

Quest’anno l’Italia si mobilita con oltre 100 eventi in 70 città con il coinvolgimento di oltre 177 Associazioni pazienti. Un bel traguardo che dà la misura di quanto sia vivo il movimento dei pazienti in quasi tutta la Penisola.

 

Per ricordare al pubblico l’importanza della Giornata, in occasione delle gare della 12a giornata di ritorno di SuperLega, della 5a giornata di andata Pool Promozione e 4a giornata di andata Pool Salvezza di Serie A2 di sabato 25 e domenica 26 febbraio, verrà letto dagli speaker di ogni Club un annuncio fonico di sensibilizzazione, nel momento del saluto dei giocatori schierati a centro campo prima del fischio di inizio.

Inoltre, in occasione del match in diretta RAI Sport 1 di sabato 25 febbraio alle 18.00, Bunge Ravenna – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, sarà possibile ritirare opuscoli informativi e gadget dedicati alla giornata, grazie ad attività di sensibilizzazione organizzate all’interno del Pala De André per la promozione in loco della manifestazione.

 

Ulteriori informazioni sono reperibili al sito www.uniamo.org per l’Italia e www.rarediseaseday.org per la campagna mondiale.

Su Facebook la pagina dedicata è giornatadellemalattierare

Facebook e twitter: UniamoFimrOnlus e Lega Pallavolo Serie A