Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Campionati Regionali di Nuoto Master, Calabria presente e vincente

Campionati Regionali di Nuoto Master, Calabria presente e vincente

Una Lacinia Nuoto straordinaria in grande evidenza alle Finali dei Campionati Regionali di Nuoto Master che si sono disputati nella Piscina Provinciale di Giovino (CZ) domenica scorsa. Un Team che ha dato spettacolo in una Kermesse molto partecipata grazie alla presenza di ben 21 squadre in rappresentanza di tutte le società master della Calabria. Presenti, ma fuori classifica ovviamente anche delle formazioni siciliane, pugliesi, laziali ed addirittura una del Trentino.

Sono stati ben 267 gli atleti scesi in acqua per contendersi i Titoli di Campione Regionale nelle varie specialità e categorie. La Lacinia Nuoto del Presidente Rizzo si è presentata in assoluta emergenza vista l’indisponibilità all’ultimo momento di ben 5 atleti ma è comunque riuscita a mostrare tutta la sua qualità conquistando ben 48 medaglie di cui 32 d’oro, 11 d’argento, 5 di bronzo. Praticamente il 90% dei componenti della società del Consorzio Daippo, sono saliti sul podio. Un successo ed una ulteriore consacrazione della formazione pitagorica. Altro dato da sottolineare la conquista di ben 11 Nuovi record Regionali e due Primati Italiani. Questi ultimi migliorati dal solito Salvatore Sinopoli nella categoria M65. Il Campione Europeo ha letteralmente stracciato il Record dei 100 Farfalla abbassandolo di oltre 3” portandolo a 1’11”82 e dei 200 Misti con 2’46”25 migliorato di 4 secondi.

I Record Regionali invece sono stati ad appannaggio di Francesco Garofalo M60 nei 1500 sl, Fortunata Salvemini M50 nei 200 sl e 400 sl e 50 farfalla, Antonio Rodio M40 nei 400 Mx e 800 sl, Agnese Garofalo M30 nei 100 Dorso, Vincenzo Foglia M65 nei 100 Misti e 50 Rana dove ha sfiorato il Primato Italiano.

I 32 Titoli di Campione Regionale Indoor 2017 sono stati conquistati da Antonio Zizza M50 nei 1500 sl, F.sco Garofalo M60 nei 1500 sl e 100 Rana, Anselmo Greco M65 nei 1500 sl, l’esordiente Daniela Mesoraca M25 nei 50 sl e 50 Dorso, Gabriella Calvo M55 nei 400 sl, Mario Riolo M50 nei 400 sl, Camillo Camera M60 nei 400 sl, Fortunata Salvemini M50 nei 50 Fa e 800 sl, Luca Vrenna M35 nei 100 Farfalla, Francesco Scerra M25 nei 50 sl e 50 rana, Francesco Longo M50 nei 50 sl e 50 Dorso, Felice Amideo M55 nei 50 sl e 50Farfalla, Antonio Rodio M45 nei 400 Mx e 800 sl, Salvatore Galardo M55 nei 100 Dorso e , Agnese Garofalo M30 nei 100 Dorso, Pierfrancesco Alampi M45 nei 50 e 100 sl, Francesco Pettinato M75 nei 200 rana, Nicola Perrone M40 nei 100 rana, Vincenzo Foglia nei 50 rana e 100 Mx, Salvatore Sinopoli nei 200 Misti e 100 farfalla,

Medaglia d’argento per Olga Arcuri M35 nei 50 sl, Anselmo Greco nei 400 sl, Gabriella Calvo nei 50 sl, Luca Vrenna nei 50 sl, Giorgio Tutone nei 50 sl e 50 Fa, Fabio Milizia nei 50 Dorso, Nicola Messina nei 100 Dorso, Paolo Ferrara nei 100 sl e 200 sl, Camillo Camera nei 800 sl.

Infine i 5 Bronzi ad appannaggio di Lorenzano Antonio M35 nei 50 sl, Francesco Latella M40 nei 50 sl, Fabio Milizia nei 50 sl, Nicola Perrone ni 50 Rana e Marco De Meo nei 50 rana

In definitiva, un grande successo che conferma le qualità di tutto il gruppo crotonese.