Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Tonno Callipo e AIPD: un legame indissolubile tra responsabilità e solidarietà

Tonno Callipo e AIPD: un legame indissolubile tra responsabilità e solidarietà

Con qualche settimana di ritardo rispetto all’appuntamento canonico di fine e/o inizio anno, è andata in scena ieri sera al Pala Valentia la presentazione del Calendario AIPD (Associazione Italiana Persone Down) 2017. Giunta alla nona edizione, questa manifestazione rappresenta un unicum a livello a nazionale ed è forse la tappa più significativa in Calabria e in Provincia di Vibo Valentia per ciò che concerne la sinergia tra associazionismo e sport. Grandi protagonisti, come sempre, i rappresentanti della sezione AIPD di Vibo Valentia, presieduta da un grande amico della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, Pino Bagnato, gli splendidi ragazzi down, gli atleti e lo staff tecnico giallorossi.

Una serata piacevole e spensierata che è stata impreziosita dalla massiccia presenza di importanti stakeholders istituzionali: in primo luogo il sindaco della città capoluogo, Elio Costa, il vescovo della Diocesi Mileto-Nicotera-Tropea, Luigi Renzo e il vice questore aggiunto Pasquale Ciocca. Una serata iniziata con i saluti rivolti alla platea dal massimo dirigente della Tonno Callipo, il supervisore generale Michele Ferraro e proseguita con gli interventi dei rappresentanti AIPD, il vicepresidente Domenico Teti e il presidente Pino Bagnato.

Pezzo forte della serata è stata la proiezione del video di backstage del calendario AIPD anche quest’anno realizzato grazie ai magnifici scatti della FotoModerna Grillo (Armando, Franco e Vincenzo) e alla supervisione e al coordinamento di Silvio Casati. Tre minuti di immagini toccanti che hanno emozionato il pubblico presente; immagini che hanno ritratto i nostri atleti insieme ai ragazzi down nella loro quotidianità. Foto che raccontano le piccole cose di tutti i giorni: dalla passeggiata in bicicletta, alla battuta di pesca, dalla spesa al supermercato, alla cura del giardino. Ed ad arricchire la kermesse, presentata da Francesco Iannello e dal duo canoro Vincenzo&Miriam, tanta buona musica con il maestro Enzo Mirabello che ha incantato la platea e una lieta sorpresa che ha reso ancor più felici i ragazzi down.

E’ stato l’artista circense Stefano Orfei, presente dallo scorso week-end in città con il suo “Circo Moira Orfei”, a salutare i ragazzi dell’AIPD e dell’Associazione di Volontariato “Come Te” e a dare loro la possibilità di assistere gratuitamente al proprio spettacolo. Una serata, insomma, trascorsa all’insegna dei concetti e dei valori di solidarietà, comunione e responsabilità, una serata che ha ancora una volta messo in luce l’importante missione sociale messa in campo dalla famiglia Callipo (presente all’iniziativa anche il vicepresidente giallorosso Giacinto Callipo insieme alla responsabile commerciale della Gelateria Callipo, Tamara Marques Casey) e dal presidente Pippo Callipo, come sempre entusiasta dell’iniziativa intrapresa da quasi due lustri insieme all’AIPD di Vibo Valentia.

LE VOCI DEI PROTAGONISTI

Pino Bagnato (presidente AIPD Vibo Valentia): “Quella del Calendario AIPD è un’iniziativa che nel corso degli anni ci ha fatto diventare una realtà importante sul territorio. Siamo veramente orgogliosi e non ho parole per esprimere la mia gratitudine per la benevolenza che la società Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia ha dimostrato nei nostri confronti, dei ragazzi e delle famiglie”.

Pippo Callipo (presidente Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “Il nostro è un atto di responsabilità sociale, di responsabilità che facciamo volentieri per stare vicino a questi ragazzi e alle loro famiglie. E’ un’iniziativa che mette a conoscenza, ed è questo l’aspetto più importante, molte persone che non sapevano o che non volevano sapere che esiste questa problematica in tante famiglie”.