Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Lamezia, lo sport unisce: Royal Team e Vigor si gemellano

Lamezia, lo sport unisce: Royal Team e Vigor si gemellano

Martedì 01 novembre 2016 durante l’intervallo dell’incontro Royal Team Lamezia – Futsal Molfetta valevole per il campionato nazionale serie A 2016/2017 nascerà il “gemellaggio” tra la Vigor Lamezia e la Royal Team Lamezia. L’iniziativa fortemente voluta dai Presidenti Butera e Mazzocca ha l’obiettivo di “promuovere una manifestazione che possa coinvolgere l’intera cittadinanza per una giornata all’insegna del divertimento, dello sport e dell’impegno sociale. Questa iniziativa vuole essere l’anteprima di un collante tra le Società Sportive lametine, prevedendo a breve un evento allargato a diverse realtà, non solo calcistiche, in grado di veicolare la mediazione sociale e sportiva della città. Saranno presenti oltre allo staff tecnico, sportivo e societario delle due squadre, il sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro e l’assessore allo sport del Comune di Lamezia Terme, Graziella Astorino.

Per il match di domani della Royal, mister Carnuccio punta sulle convocate di sabato sera a Policoro. E proprio il tecnico della Royal mette tutti in guardia: “Col Molfetta sarà dura – spiega Carnuccio -, non ci sono partite facili perché le avversarie sono tutte determinate e concentrate, al di là della posizione di classifica o delle loro ambizioni. Noi valuteremo bene la situazione sotto il profilo fisico, poichè due gare in quattro giorni non sono poche. Bisogna dimenticare Policoro e concentrarci per quest’altra gara con Molfetta: ribadisco partite facili non ce ne sarà nemmeno una. Il livello tecnico questa stagione è aumentato, lo stesso Policoro ha due buone giocatrici che ci hanno messo in difficoltà. Inoltre c’è anche l’arrivo in serie A di molte giocatrici spagnole scese dall’Elite, per cui si è alzato anche il livello organizzativo, con allenatori preparati e che ci mettono in difficoltà”.

E per il match di domani la Royal ha invitato la Vigor Lamezia in una sorta di gemellaggio. “Abbiamo invitato la Vigor Lamezia a presenziare per uno scambio di gagliardetti – spiega il presidente Nicola Mazzocca – , la squadra biancoverde resta sempre nel nostro cuore e speriamo si rialzi presto”. Riguardo al match col Molfetta, Mazzocca è perentorio: “Molfetta ha perso in casa quindi verrà qui per fare risultato. Noi non dovremo guardare a loro ma tirare avanti a testa bassa. Dispiace che non ci sarà ancora Linza, ne avrà per un mese circa a causa di uno stiramento al collaterale del ginocchio sx, però le altre sono degne compagne, non dico sostitute perché molte delle nostre potrebbero giocare in A Elite. Tutte brave a Policoro: come la Mezzatesta, le è mancato il gol ma ha giocato bene. Losurdo si è finalmente sbloccata con la tripletta, delizioso anche l’assist di tacco per il gol della Ierardi, al pari di Leone brava a mettere Ierardi davanti alla porta per il suo secondo gol. Sono contento per l’esordio di Pileggi e Tinè, lo meritavano per l’impegno messo finora: Pileggi ha avuto anche l’occasione per segnare ma forse l’emozione l’ha tradita. Domani col Molfetta aspettiamo il nostro grande pubblico perché ormai la squadra è nelle zone alte e con l’aiuto dei tifosi potremo rimanerci”.

CONVOCATE ROYAL: Liuzzo, Leone, Fragola, Mirafiore, Losurdo, Malato, Mezzatesta, Sommacale, Ierardi, Tinè, Pileggi, Fucile.

ARBITRI: Merenda di Reggio Calabria e Cannistrà di Catanzaro. Crono: Guerra di Catanzaro.