Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Tonno Callipo contro i campioni d’Italia dell’Azimut Modena. Diretta Rai Sport 1

Tonno Callipo contro i campioni d’Italia dell’Azimut Modena. Diretta Rai Sport 1

SuperLega UnipolSai: la guida alla partita del match Azimut Modena – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, 6° giornata, girone d’andata

QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – Dopo aver disputato una grande partita contro la Sir Safety Conad Perugia, la Tonno Callipo Calabria a Vibo Valentia si prepara a ritornare nel tempio della pallavolo italiana, quel Pala Panini che l’ha vista già protagonista in nove occasioni dal 2004 al 2014. Morale alto e grande entusiasmo nel quartier generale giallorosso dopo la bella prova di domenica scorsa. La squadra di coach Waldo Kantor ha mostrato carattere e qualità contro Birarelli e compagni dimostrando di poter competere con ogni avversario. Il prossimo banco di prova è di quelli da far tremare i polsi, ma Coscione e compagni sono pronti ad indossare l’armatura e a difendersi con le unghie e con i denti sul campo dei campioni d’Italia. Tra i protagonisti del match contro Perugia, l’opposto slovacco Peter Michalovic che, alla vigilia del match contro la compagine emiliana di coach Piazza, ha sottolineato:  “Dobbiamo approcciare la partita contro Modena pensando alle cose positive che abbiamo fatto vedere contro Perugia, ma per fare ancora meglio dobbiamo crescere e migliorare il nostro livello di gioco per cercare di essere competitivi nel match contro gli emiliani. Domenica scorsa in casa siamo riusciti ad esprimerci su un ottimo livello, aiutati anche da un pubblico eccezionale, ma ora contro Modena in casa loro sarà un ambiente totalmente diverso. Dobbiamo giocare al massimo delle nostre possibilità per conquistare dei punti contro queste grandi squadre”.

La squadra si è allenata questa mattina al Pala Valentia prima di partire in aereo verso l’Emilia. Domattina la classica seduta di rifinitura prima del fischio d’inizio del match alle ore 18:45.

Quella di domani in casa Tonno Callipo sarà la partita numero 244 nella massima serie considerando tutte le competizioni giocate (regular season, play-off, coppa italia e supercoppa italiana). I giallorossi vanno a caccia della vittoria numero 103.

QUI AZIMUT MODENA – E’ la Juventus della pallavolo italiana, la società più titolata con 12 scudetti conquistati, l’ultimo dei quali nell’ultima stagione pallavolistica 2015-16. Modena Volley, dopo aver vinto scudetto e Coppa Italia, è ripartita in questa stagione con rinnovate ambizioni e con tante novità sotto il profilo tecnico. Al posto di Angelo Lorenzetti, ecco Roberto Piazza in panchina tornato in Italia dopo le esperienze all’estero in Polonia e Grecia. Per ciò che concerne il roster a disposizione del tecnico parmigiano, Modena ha dovuto far fronte alla partenza della fortissima coppia brasiliana Bruninho-Lucas e per rimpiazzarli, la società emiliana ha puntato forte sul palleggiatore ex Padova Santiago Orduna (argentino, ma dalla stagione 2012-13 gioca come italiano) e sul centrale francese Le Roux tornato in Italia dopo aver giocato a Piacenza. Il reparto centrale si è poi arricchito ulteriormente di un giocatore di peso come Max Holt, posto tre della nazionale statunitense, anch’egli ex Piacenza. Per il resto la stella della squadra rimane Earvin N’Gapeth, schiacciatore francese capace di giocate di altissimo livello. Cresce ogni giorno di più, in secondo luogo, il rendimento di un Luca Vettori che vuole confermarsi su altissimi livelli. La batteria dei posti 4 è completata dalla sostanza del serbo Petric, dalla voglia di emergere del martello americano Cook, anch’egli, come Orduna, arrivato da Padova e dal ritorno in patria di Massari dopo l’esperienza in Francia. Al centro, insieme ai giganti Holt e Le Roux, ci sta benissimo un altro gigante italiano, Matteo Piano, posto tre della nazionale italiana. Il libero è Salvatore Rossini, alla sua terza stagione a Modena. L’Azimut Modena ha iniziato nel migliore dei modi la stagione vincendo le prime cinque partite; l’unico “neo” è stato il derby emiliano-romagnolo con Ravenna dove la squadra di Piazza ha sudato per conquistare la vittoria al quinto set. Quel punto lasciato per strada ha determinato la differenza in classifica con l’attuale prima della classe Civitanova.

PRECEDENTI ED EX Sono diciotto i precedenti tra Modena Volley (quest’anno il main-sponsor è Azimut) e Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Il bilancio è a favore degli emiliani con tredici vittorie conquistate, mentre i giallorossi hanno battuto Modena in cinque occasioni. La Tonno Callipo non è mai riuscita a conquistare la vittoria al Pala Panini, la casa dei “canarini” emiliani, tempio della pallavolo italiana. Sono nove le partite giocate dai giallorossi in casa dei modenesi e in molte occasioni (quattro), la compagine calabrese ha sfiorato il colpaccio perdendo solamente al tie-break. Memorabile fu la prima partita che la Tonno Callipo giocò al Pala Panini: era il 5 dicembre del 2004 e i giallorossi di coach Ricci cedettero al tie-break dopo due ore e 36 minuti di partite. Addirittura epico il quarto set con i giallorossi capaci di vincere il parziale 44-46. E proprio quel set è il terzo parziale con il punteggio più elevato da quando si gioca con il set a 25 punti. E per continuare con le curiosità, anche l’ultima sfida giocata al Pala Panini tra le due compagine si giocò fino all’ultimo punto con la Tonno Callipo di coach Blengini che andò ko solamente al quinto set. Non ci sono ex tra le due compagini.

I PROBABILI “STARTING-SEVEN” Il tecnico degli emiliani Piazza ha la possibilità di poter ruotare soprattutto centrali e schiacciatori. Difficile prevedere la formazione modenese anche in virtù dell’impegno di martedì prossimo che vedrà Modena giocare il big-match contro Perugia in trasferta. Nell’ultimo match vinto a Latina Modena è scesa in campo con Orduna in regia, Vettori opposto, Holt e Le Roux i centrali, N’Gapeth e Petric di banda, Rossini libero. Coach Kantor potrebbe riconfermare lo “starting-seven” schierato contro Perugia: Coscione al palleggio, Michalovic opposto, Barone e Diamantini al centro, Barreto Silva e Geiler in posto 4, Marra libero.

GLI ARBITRI Saranno gli arbitri Marco Zavater e Andrea Puecher a dirigere il match Azimut Modena – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, anticipo della 6° giornata del Campionato di SuperLega UnipolSai in programma venerdì 28 ottobre alle ore 18:45 (diretta Rai Sport 1). Il primo arbitro Zavater è della sezione di Roma ed è in Serie A dal 2008. Il secondo arbitro Puecher è della sezione di Padova ed è nella massima serie dal 2003 (internazionale dal 2013). Nessun precedente per i giallorossi, nelle gare di Regular Season nella massima serie, con il primo arbitro Zavater, mentre sono otto i precedenti con il secondo arbitro Puecher con un bilancio negativo di una vittoria e sette sconfitte.

INTERNET, RADIO E TV La partita sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale in streaming su Lega Volley Channel (www.sportube.tv/volley). A differenza della scorsa stagione, il servizio è a pagamento, ma fino a fine novembre c’è la possibilità di abbonarsi e vedere tutte le partite del campionato a prezzi molto vantaggiosi. LaC, nuova emittente televisiva ufficiale della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, trasmetterà il match in differita integrale lunedì 31 ottobre alle ore 22:30. Diretta radiofonica della partita su Radio Onda Verde con la consueta diretta volley a partire dalle ore 18:45 in Fm sui 98 MHZ e in streaming su www.radioondaverde.it.