Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Torna il ‘Tennis Europe Junior’ a Reggio Calabria, prestigioso torneo internazionale

Torna il ‘Tennis Europe Junior’ a Reggio Calabria, prestigioso torneo internazionale

Dal 5 al 9 ottobre sui campi del Circolo Tennis Rocco Polimeni di Reggio Calabria torna il grande appuntamento del “Tennis Europe Junior Masters” edizione 2016, l’evento conclusivo del circuito europeo  che assegnerà il titolo di miglior under 14 e under 16 maschile e femminile in campo tennistico.

Il prestigioso evento internazionale consentirà agli appassionati di tennis ed agli sportivi calabresi di assistere ad incontri che si preannunciano di grande livello tecnico–agonistico. Le precedenti edizioni hanno visto vincere e partecipare, tra gli altri, campioni quali Noah, Becker, Moya,mNadal, Seles, Graf, Henin.

Al Circolo Tennis Polimeni sono stati protagonisti gli attuali campioni quali: Halep, Konjuh, Bencic e Zverev.
Il “Tennis Europe Junior Masters” è stato presentato ufficialmente presso il Consiglio Regionale della Calabria, alla presenza delle massime autorità istituzionali regionali politiche e sportive.

Dopo i saluti del Presidente del Consiglio Regionale Nicola Irto che ha aperto la conferenza, significativo è stato l’intervento del Presidente della Giunta Regionale Mario Oliverio che ha esaltato l’impegno del Circolo Tennis Polimeni che riesce sempre ad ospitare ed organizzare grandi eventi sportivi accendendo nel contempo i riflettori su iniziative di carattere sociale e culturale, coinvolgendo soprattutto gli istituti scolastici e avvalendosi anche della collaborazione di associazioni qualificate quali il FAI e Legambiente.

Il Presidente Oliverio ha ringraziato anche il delegato allo sport il Consigliere Regionale Giovanni Nucera che sta operando per valorizzare le realtà sportive più importanti della Calabria, oltre che avviando progetti di riqualificazione degli impianti pubblici delle scuole e comunali. In conclusione il Presidente Oliverio si è congratulato per i risvolti turistici del Masters europeo, caratterizzato da oltre un centinaio di presenze straniere tra atleti e accompagnatori, garantendo la propria presenza al Circolo Polimeni per discutere dei problemi relativi allo sport calabrese.

Alla conferenza hanno partecipato, inoltre, il Presidente della FIT Calabria Giuseppe Lappano e il Delegato Coni provinciale di Reggio Calabria Giuseppe Lombardo (delegato dal Presidente del Coni Calabria Maurizio Condipodero).
Ad accogliere i partecipanti alla conferenza stampa, moderata dal giornalista Tonino Raffa, è stato il Presidente del Circolo Tennis “Rocco Polimeni” Igino Postorino, in rappresentanza dell’intero Consiglio Direttivo del Circolo e dei Soci.

Al Masters di quest’anno prenderanno parte, sulla base del ranking internazionale 2015, rispettivamente 16  tennisti e 16  tenniste, Under 14 /16, in rappresentanza di 17 Paesi Europei (Italia, Bielorussia, Croazia, Danimarca, Estonia, Georgia, Germania, Austria, Ungheria, Israele, Malta, Romania, Russia, Serbia, Slovenia, Svizzera, Ucraina).

La Città di Reggio Calabria e il Circolo Tennis “Rocco Polimeni” hanno già avuto l’onore di ospitare la manifestazione nel triennio 2004, 2005, 2006 e negli anni 2011, 2012,  2013,  2014 e 2015.
I tornei di qualificazione del Tennis Europe Junior Masters 2016 si sono svolti in 88 sedi e l’appuntamento di Reggio Calabria  rappresenterà la sintesi della più importante competizione giovanile a livello continentale.
Il Torneo Internazionale offrirà quindi l’occasione di assistere a incontri di tennis con alto livello tecnico e darà l’opportunità di confronto tra realtà culturali europee in un contesto di esaltazione dei valori fondanti dello sport.

Le gare che inizieranno la mattina di venerdì 7 ottobre, per poi concludersi nella giornata di domenica 9 ottobre, saranno precedute da una cerimonia di benvenuto, in onore degli ospiti internazionali e nazionali (circa 100), con la presenza delle autorità sportive ed istituzionali, nonché dei dirigenti scolastici e direttori didattici delle scuole di 1° e 2° Grado della provincia di Reggio Calabria,  prevista per il 6 ottobre alle ore 18.30, presso il Circolo Tennis Polimeni.

Per questa edizione il Consiglio Direttivo del Circolo ha voluto coinvolgere alcune tra le realtà turistiche e culturali più importanti della Città di Reggio Calabria come il Museo Nazionale della Magna Grecia (saranno previste visite guidate per gli ospiti del Masters), il FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano) rappresentato da Rocco Gangemi per la promozione dei siti culturali del territorio, Legambiente rappresentato da Nuccio Barillà per l’avvio tra i più giovani di una campagna di sensibilizzazione ambientale e il Panathlon rappresentato dal Governatore del Distretto Antonio Laganà e dal Presidente di Reggio Tonino Raffa che assegneranno anche quest’anno il premio fair play.

“Il Consiglio regionale ha patrocinato e sostenuto il “Tennis Europe Junior Masters” – ha dichiarato Nicola Irto Presidente del Consiglio Regionale – un grande torneo internazionale riservato alle categorie Under 14 e Under 16 che rappresenta una fucina di campioni destinati a scrivere pagine importanti nel futuro di questo sport. Merita un particolare ringraziamento il circolo “Rocco Polimeni” di Reggio Calabria – ha aggiunto il Presidente Irto – che si distingue per il quotidiano impegno sportivo, sociale e culturale e che ancora una volta dà lustro alla nostra regione, ospitando un torneo di notevole prestigio e di livello continentale. Queste occasioni contribuiscono a rafforzare l’immagine positiva del nostro territorio, anche in chiave turistica: la sinergia con il circolo “Polimeni” produce risultati concreti e ha ricadute positive. Andiamo avanti su questa strada”.

Ai vincitori under 16 e 14 maschile – ha dichiarato il Presidente del Circolo Tennis Polimeni, Igino Postorino – sarà assegnato anche quest’anno il Trofeo dello Strigile “Domenico Travia” è la Coppa “Federico Bianco”. Quest’anno per ricordare il compianto Vincenzo Panuccio illustre storico del patrimonio archeologico della città di Reggio Calabria già Presidente dell’associazione Amici del Museo, il Circolo ha istituito un premio speciale “Trofeo dello Strigile” alla memoria”.

Giuseppe Laganà delegato provinciale CONI ha dichiarato: “Reggio Calabria può essere epurata da certi fenomeni attraverso lo sport. Dobbiamo avere la forza e il coraggio per cambiare e migliorare e il CT Polimeni rappresenta bene, anche per la propria attitudine ad ospitare ed organizzare eventi internazionali, un esempio positivo per queste sfide”.

Il Presidente della FIT Calabria Giuseppe Lappano ha dichiarato: “è utile sottolinerare come la Calabria si riconosciuta come una regione in grande crescita per il tennis, grazie all’impegno quotidiano non solo dei grandi circoli, come il Polimeni, ma anche per i piccoli sodalizzi. Come Comitato Regionale FIT – ha aggiunto il Presidente Lappano – ringraziamo il “Circolo Polimeni” che continua a rappresentare un modello per tutti noi”.

I work – shop, organizzati in collaborazione con il  FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano) e Legambiente, sono programmati come segue: venerdì 07 ottobre alle ore 9.00 FAI; sabato 8 ottobre alle ore 9.00 Legambiente.

Orari degli incontri: Venerdì 07 ottobre: dalle ore 9.00 alle 17.00 (quarti di finale); sabato 8 ottobre: dalle ore 9.00 alle 17.00 (semifinali); domenica 9 ottobre: dalle ore 9.00 alle 17.00 (Finali e cerimonia di premiazioni).