Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Calcio, Serie A – Cambia la storia dei diritti televisivi, per dodici squadre scatta l’esclusiva

Calcio, Serie A – Cambia la storia dei diritti televisivi, per dodici squadre scatta l’esclusiva

Da anni ormai il calcio italiano si regge prevalentemente sui diritti televisivi pagati sulla Serie A. Mentre nel resto d’Europa si è trovato il metodo di finanziare anche attraverso altre attività i club, i proventi derivanti da Sky e Mediaset Premium negli ultimi anni hanno rappresentato dati decisivi alla voce “entrate” dei bilanci delle società.

In questa stagione, però, sono previste delle novità abbastanza importanti e che riguardano anche il Crotone.

In questa stagione infatti solo Sky garantirà la copertura totale del campionato di Serie A e per dodici squadre solo sull’emittente satellitare sarà possibile assistere a tutte le gare di AtalantaBeneventoBolognaCagliariChievoCrotoneSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese e Verona.

132 partite saranno visibili soltanto sull’emittente di Murdoch.

Un dato, dunque, che non lascerà insensibili i sostenitori pitagorici.