Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza – Reggiomed, una cessione alla Cittanovese e si programma il futuro

Calcio, Eccellenza – Reggiomed, una cessione alla Cittanovese e si programma il futuro

Daniele Cotroneo, Classe 1999, esterno , cresciuto nelle giovanili della Reggina Calcio è stato ceduto dalla

Reggiomediterranea  alla Cittanovese  in cui ritrova il suo ex allenatore ( quando era nelle giovanili

amaranto) Mimmo Zito.

Oltre al promettente Daniele Cotroneo vanno via ufficialmente il marocchino trequartista Hanine  e gli

attaccanti Kabangu e Giunta, quest’ultimo giocherà nel calcio a cinque.

Da valutare le posizioni di Vigoroso, Libri e Falduto.

Confermati il portiere Cannizzaro, i difensori Foti, Digiacomantonio, Mallamaci, Marcianò, i centrocampisti

Pietro Candido, Caputo, Caruso e Bossi.

In attacco scontata la super riconferma dell’ “eroe” della passata stagione il fondamentale  e eclettico

Daniele Zappia.

Il “ diesse” Pasquale Casciano sta lavorando sotto le direttive del tecnico Peppe Carella. Si è sulle “ orme”

di un esperto centrale difensivo e di una “seconda punta” che potrebbe  arrivare dall’estero.

Potrebbe anche arrivare un laterale di centrocampo.

Reggiomediterranea  che ha confermato, dunque, in gran parte l’organico della passata stagione, anzi

l’arrivo  in attacco di un “fromboliere” come Diego  Giovinazzo ha colmato l’atavica lacuna che si portava

dietro la formazione di Bruno leo.

E’ un Peppe Carella felice di rimanere dopo la sofferta permanenza della passata stagione.

“ Non ci saranno sconvolgimenti, sostiene Carella, ho la piena fiducia della società, è un ambiente sereno

che ti fa lavorare senza assilli, una società , continua mister Carella, da emulare  per la gestione, la

correttezza dei comportamenti e la serietà.

L’obiettivo prioritario è una salvezza tranquilla, senza patemi, è ovvio , conclude Carella, che l ‘arrivo

di un attaccante come Diego Giovinazzo ( indicato dallo stesso mister) aumenta e di molto il tasso

qualitativo di una compagine che intende mantenere una propria identità e  soprattutto valorizzare i

propri giovani. Intanto c’è il nuovo preparatore atletico che è Lorenzo Dascola con trascorsi Aurora e

Hintereggio.

La preparazione inizierà il sette di agosto a Croce Valanidi.