Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 serie D – I volti nuovi della Soccer Lab tra dirigenti e giocatori

Calcio a 5 serie D – I volti nuovi della Soccer Lab tra dirigenti e giocatori

Comincia la stagione del Soccer Lab 2009 con molte novità, sia sotto il profilo dirigenziale, che di parco giocatori.

Intanto comunichiamo l’approdo al gruppo dirigenti di Lorenzini Giovanni e di Leonardo Domenico, persone molto vicine alla mentalità della Soccer, che senza false promesse, come è accaduto in passato con altre persone, si sono avvicinate al modo Soccer dando in primis il loro contributo di presenza o un aiuto concreto, come è successo nella passata stagione con Lorenzini, sempre presente a tutte le gare di tutte le categorie della Soccer, avvolte basta poco, anche un sorriso ed una stretta di mano, non è essenzialmente solo una questione economica.

Le altre novità vanno a toccare la rosa della prima squadra, che sarà quasi totalmente rivoluzionata, cosi da poter riprendere un discorso che da qualche annetto a questa parte si è interrotto, per mancanza di qualità, avvolte non solo tecnica, nella materia prima.

La nostra posizione societaria e tecnica è stata sempre chiara ed onesta con tutti, non abbiamo mai fatto promesse che non potevamo mantenere e pretendevamo lo stesso da chi c’è stato attorno, cosa che non è stata cosi, ne da parte di alcuni ormai ex dirigenti, ne da parte di alcuni giocatori ormai bravissimi a crearsi degli alibi.

Noi siamo in grado di fare le nostre scelte, sempre e comunque a testa alta.

Archiviata per sempre questa riflessione che fa parte del passato si pensa al futuro, l’ottavo posto ottenuto, i 56 goal fatti ed i 96 subiti nella stagione, danno una chiave di lettura importante, con delle problematiche in fase realizzativa ancora più importanti nella fase difensiva o più semplicemente nell’interpretazione tecnico tattica del gioco proposto, il calcio a 5 non lo invento io e come direbbe qualcuno, “non è per tutti”, per tale motivo le scelte tecniche sono cadute su gente che mastica di calcio a 5 da anni e che per mentalità non ha certo quella degli alibi o del bisbigliare sottovoce, ho il piacere di annunciare l’arrivo alla Soccer Lab 2009 di Ivan Polimeni classe 86, Romeo Domenico classe 88, e di un rigenerato Sirna Enrico classe 86, un terzetto di qualità che già da solo basterebbe a creare un’ossatura importante, e fare le fortune di una qualsiasi squadra, ma non mi sono voluto fermare ed infatti gradito e piacevole ritorno di due pedine storiche della Soccer Lab 2009, Nicola Falduto e Stefano Falduto, rispettivamente classe 90 e 91, proprio per far lievitare quel senso di appartenenza che ultimamente stava latitando, a breve si chiuderà anche per Belvedere Carmelo classe 89 e Sabino Giovanni classe 93, abbiamo già incassato il si dei giocatori, manca solo la firma.

Il settore giovanile proseguirà sulla strada tracciata l’anno scorso partecipando ai campionato Under 18 e 16 FIGC e Under 18 CSI nei quali è stato fatto molto bene, con qualche innesto importante nella juniores, come il ritorno, dopo un anno di vacanza, di Leonardo Giuseppe classe 2000 e qualche altro colpo che si chiuderà a breve.

Mi sento molto soddisfatto di come ci stiamo muovendo e di quello che in questi anni abbiamo ottenuto, soprattutto con il settore giovanile, adesso è giusto che si pensi anche a far crescere la prima squadra, puntando magari a qualche cosa di più importante della semplice partecipazione.

Fonte: calabriafutsal.it