Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 – Il mercato delle squadre calabresi. Odissea 2000 scatenata

Calcio a 5 – Il mercato delle squadre calabresi. Odissea 2000 scatenata

di Giuseppe Praticò – Varati i nuovi campionati nazionali, entra nel vivo il mercato delle squadre calabresi. In serie A2 pronti cinque colpi di mercato dell’Odissea. Proprio qualche giorno fa vi avevamo anticipato delle trattative con Antonio De Luca e Francesco Dentini alle quali si aggiunge quella di Pierfrancesco Gervasi che vestì la maglia bizantina appena due stagioni fa. Se per De Luca la firma è pronta, manca poco per il forte Dentini ex Corigliano e Salinis. Salvo novità dell’ultima ora, accordo trovato anche per Gervasi. Si lavora anche per il ritorno di Segovia e l’ingaggio di un altro calcettista di assoluto valore il cui nome rimane top secret, che lo scorso anno ha militato in A2B.

In serie B, Real Rogit regina del mercato. Il sodaizio presieduto dai fratelli Converso gioca a carte scoperte e punta al salto di categoria. “Work in progress” in casa Farmacia Centrale Paola che lavora a fari spenti. Nei giorni scorsi il patron Sganga ha rifiutato una richiesta di fusione ed a breve potrebbe chiudere la trattativa con l’ex Belvedere Quinellato.

Pioggia di conferme in casa Polisportiva Futura. Secondo quanto riportato dai colleghi di calcioa5anteprima.com, sono i diversi gli oriundi che potrebbero arrivare in riva allo stretto, alcuni hanno già lavorato con mister Rinaldi. Creaco dovrebbe essere il primo ingaggio, anche se ancora non è stato perfezionato il tutto. Anche Diogo Texeira potrebbe seguire Rinaldi, difficile invece la trattativa per portare Julio Chalo in riva allo stretto. Lavori in corso anche in casa Edilferr Cittanova che ha svincolato tutti i giocatori “senior”. Dopo l’arrivederci di Angelo Milano (rimarrà in società), il prescelto per la panchina dovrebbe essere Raffaele Ragona.

Con l’aggiunta dell’ottavo girone di serie B, non ci dovrebbero essere problemi per il ripescaggio del Cataforio. La settimana scorsa il vicepresidente Roberto Zema ha incontro il presidente della Divisione Calcio a 5 Andrea Montemurro che si è complimento per il cammino dell’under 21. Un direttore sportivo e tre pedine per la prima squadra: obiettivo mantenere la categoria.

In C1, ipotesi fusione tra l’Enotria Catanzaro e la Five Soccer. Nel caso in cui si dovesse trovare un accordo, s’inoltrerà domanda di partecipazione al prossimo campionato cadetto. Dopo l’ingaggio di Losada, il Bisignano Futsal del presidente Reda è alla ricerca di un pivot. Mirto in trattativa con Schiavelli. Chi punterà al ripescaggio è il Corigliano del presidente Oliveri. Dopo la retrocessione tra le polemiche, gli ausonici puntano la B per un tranquillo campionato.

In C2, acquisito il titolo del Montalto/Contessa, la neonata Città di Cosenza inoltrerà domanda di ammissione nel massimo campionato regionale e sono in dirittura d’arrivo le trattative con l’estremo difensore Scrivano, Galiano ed i fratelli Fortino, la guida tecnica al 90% sarà Francesco Mendicino. Quasi certo l’addio di Giuseppe Madeo all’ la LS Traforo che inoltrerà ufficialmente domanda di ripescaggio.

Fonte: calabriafutsal.it