Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Calcio- il Cosenza alza l’asticella ed il budget, Guarascio punta in alto

Calcio- il Cosenza alza l’asticella ed il budget, Guarascio punta in alto

L’eliminazione con il Pordenone brucia ancora. Quel gol incassato al 97′ della gara d’andata ha, di fatto, privato i lupi della possibilità di giocarsi la promozione tra i cadetti a Firenze in una Final Four che, alla fine, ha visto prevalere il Parma.

I rossoblu, per la Lega Pro, sono ormai una realtà consolidata ad alto livello. Da diverso tempo riescono a condurre campionati da colonna sinistra della classifica, ma adesso si ha quasi la sensazione che sia arrivato il momento di puntare al salto di categoria.

Non sarà facile farlo attraverso gli investimenti, dato che nel girone C Lecce e Catania sono pronti a farla da padrona, allestendo squadroni e potendo contare su risorse finanziarie inavvicinabili senza mettere in pericolo qualsiasi altra società.

Ma la società silana non farà la comparsa nel prossimo campionato e si proverà ad insidiare le prime con la forza delle idee.

Che ci sia voglia di puntare in alto lo si capisce dal fatto che già da adesso nelle mani della dirigenza la proprietà ha messo un budget di oltre un milione di euro.

Un vantaggio non da poco, mentre le altre squadre si sbattono per reperire una fideiussione o interpellano enti creditori per pagare gli ultimi stipendi della passata stagione.

La scelta dell’allenatore poi, quel Gaetano Fontana che saputo far giocare a tratti divinamente la Juve Stabia della passata stagione, è l’ennesima dimostrazione che c’è tutta l’intenzione di condurre un campionato d’alto livello.