Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 serie C1 – Futsal Polistena, Cicciù: ‘Prima la serie B, poi…’

Calcio a 5 serie C1 – Futsal Polistena, Cicciù: ‘Prima la serie B, poi…’

di Giuseppe Praticò – Tanti anni nel calcio a 5 calabrese, poi una lunga pausa di riflessione ed adesso nuovamente in campo. Mimmo Cicciù storico dirigente calabrese ha sposato in pieno il progetto Futsal Polistena ed ora è responsabile dell’area tecnica.

Mimmo, nuova avventura per te?

Ebbene si, dopo diversi anni ho deciso di tuffarmi in una nuova avventura. Dopo le esperienze di San Giovannello, Gallinese e Cataforio avevo deciso di abbondonare il futsal in quanto nel corso degli anni ho visto tante cose che non giravano come dovevano, poi l’incontro casuale con la società del Futsal Polistena ed eccomi qui. I co-presidenti De Domenico e Cordiano mi hanno subito coinvolto nel progetto, le idee sono chiare e ci sono obiettivi ben precisi pur coscienti delle nostre possibilità. Nel Futsal Polistena non ci sono sceicchi, ma ben venti dirigenti sportivi che hanno voglia di fare calcio a 5 e di costruire qualcosa da poter far durare negli anni.

Assestato il primo colpo e confermati diversi calcettisti, ci risulta che a breve potreste annunciare altri ingaggi

Trattenere i ragazzi della scorsa stagione è stato il primo step. Loro sono l’anima del Futsal Polistena a cui si è già aggiunto il catanzarese Matteo Calabrese il nostro primo tassello. Ci sono diverse trattative in corso e nei prossimi giorni, appena avremmo messo nero su bianco, molto probabilmente annunceremo tre calcettisti calabresi di assoluto livello.

Futsal Polistena non solo prima squadra, ma anche settore giovanile

Ho sempre pensato che la “cantera” sia l’anima di qualsiasi società. Anche in questo caso a Polistena hanno le idee chiare, far crescere i giovani del luogo per poi ritrovarli in prima squadra.

Obiettivo serie B?

E’ inutile nascondersi. Stiamo costruendo una squadra per provare a fare il salto di categoria. L’obiettivo del Futsal Polistena è provare ad arrivare in A2 in tre anni. Acquisti mirati e condivisi con il tecnico Giuseppe Alfarano senza però eccedere. Ci proveremo.

A proposito di Giuseppe Alfarano, tante le voci negative circolate sul proprio conto

Effettivamente si, negli ultimi due anni ne ho sentite di tutti i colori: cattiva gestione del gruppo, poco dialogo con i calcettisti e tanto altro. Sportivamente parlando lo conosco da tanto tempo e dove è andato ha sempre fatto bene. Un tecnico in continuo aggiornamento che gira l’Italia a spese proprie pur di partecipare ai vari clinic. Nel ringraziare la testata giornalistica Calabriafutsal.it per il lavoro che svolge e per lo spazio concessomi, mi preme ringraziare il Futsal Polistena per avermi fatto riaccendere l’amore per il calcio a 5, ma anche i numerosi sponsor che hanno sposato il nostro progetto. Grazie anche all’amministrazione comunale di Polistena che ci permette di disputare le nostre gare al Palazzetto, struttura fondamentale per il nostro cammino.

Fonte: calabriafutsal.it