Home / Sport Strillit / Volley – Le statistiche dei tre giocatori della tonno Callipo scesi in campo nel week end con le Nazionali

Volley – Le statistiche dei tre giocatori della tonno Callipo scesi in campo nel week end con le Nazionali

E’ terminato il secondo weekend della World League 2017. In campo i nostri tre atleti, Lecat, Patch e Verhees, mentre sulla panchina dell’Italia, nel ruolo di video-man, il nostro vice allenatore Antonio Valentini. Dopo una partenza difficile nel primo weekend, gli Usa si rifanno andando a conquistare due vittorie su tre. Patch e compagni battono Italia e Russia prima di arrendersi oggi ai padroni di casa della Francia nella Pool che si è giocata a Pau. La compagine a stelle e strisce è, dunque, tornata in corsa per la qualificazione alle Final Six in programma a Curitiba (BRA) dal 4 all’8 luglio. E se gli Usa hanno ancora chance di qualificazione, il Belgio mantiene una posizione di vertice alle spalle dell’imbattuta Francia, della Serbia campione uscente e del Brasile campione olimpico in carico. I Red Dragons escono sconfitti in due dei matches giocati in Iran: venerdì contro i padroni di casa ed oggi contro al Serbia. Ieri era arrivato il successo al tie-break contro l’Argentina. Male l’Italia di Antonio Valentini: gli azzurri hanno racimolato tre sconfitte contro Usa, Francia e Russia raccogliendo solamente un punto oggi contro la nazionale sovietica.

Di seguito le statistiche dei giocatori della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia impegnati nel secondo weekend di World League 2017.

François LECAT (schiacciatore, Belgio)

venerdì, Iran-Belgio 3-2: 10 punti (8 attacchi, 2 muri), 44% in attacco (8 su 18);

sabato, Belgio-Argentina 3-2: 8 punti (6 attacchi, 2 muri), 50% in attacco (6 su 12), 40% di ricezioni perfette (4 su 10);

domenica, Serbia-Belgio: 4 punti (3 attacchi, 1 muro), 43% in attacco (3 su 7), 69% di ricezione positiva.

Benjamin PATCH (opposto, Usa)

venerdì, Italia-Usa 1-3: 17 punti (13 attacchi, 4 muri), 62% in attacco (13 su 21);

sabato, Usa-Russia 3-0: 15 punti (14 attacchii, 1 ace), 61% in attacco (14 su 23);

domenica, Francia-Usa 3-1: 16 punti (15 attacchi, 1 muro), 48% in attacco (15 su 31).

Pieter VERHEES (centrale, Belgio)

venerdì, Iran-Belgio 3-2: 10 punti (9 attacchi, 1 muro), 64% in attacco (9 su 14);

sabato, Belgio-Argentina 3-2: 10 punti (10 attacchi), 71% in attacco (10 su 14);

domenica, Serbia-Belgio 3-0: 0 punti.

Fonte: volleytonnocallipo.com