Home / Sport Strillit / BASKET / Basket, Csi Free – ‘Si può fare’ ancora campioni

Basket, Csi Free – ‘Si può fare’ ancora campioni

Immaginate per un attimo che chi sta scrivendo stia ascoltando come musica di sottofondo la canzone STUPENDO di Vasco Rossi. Meglio, voi stessi che state leggendo, provate a farvi risuonare in mente quel motivo. Questa è la storia di una ventina di ragazzi, veterani e giovani, che accomunati dalla voglia di fare pallacanestro a tutti i costi, in questa città, che ti da poche opportunità di fare basket, ha trovato qualche amico sponsor e un paio di euro in tasca per iscriversi e partecipare ad un campionato amatoriale organizzato dal CSI; e in questa storia di stupendo c’è che un oncologo lotta fianco a fianco ad uno studente di giurisprudenza, un giornalista inventa assist per un panettiere, un vigile del fuoco “incendia” la retina e che un arbitro impartisce schemi a due che sono coach davvero ma nei campionati federali. Il potere alla fantasia sta nell’unico schema provato ma non riuscito in 13 partite. 13 gare combattute che hanno affrontato con pelo sullo stomaco fino a vincere questo campionato. Quelle facce qui magari non rimarranno nella storia ma a chi sta scrivendo rimarranno nel cuore. E davvero non è mai importato se e chi perdeva, perché questi per loro rimarranno giorni di grandi sogni. Sogni che si sono tramutati in vittoria perché se c’è la voglia di giocare, divertirsi e integrarsi tutto “si può fare” …