Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Calcio, Lega Pro – Per ora addio Serie B per il Cosenza, delusione per 10.000 contro il Pordenone

Calcio, Lega Pro – Per ora addio Serie B per il Cosenza, delusione per 10.000 contro il Pordenone

Il gol subito al 97′ costa caro al Cosenza che dice addio al sogno della Serie B e vede il Pordenone volare alle Final Four di Firenze.
Il sogno evapora in novanta minuti giocati in un Marulla reso infuocato davanti ai diecimila sostenitori rossoblu che non hanno smesso un attimo di incitare i lupi allenati da De Angelis.
Per larghi tratti del match si è assistito ad un Cosenza chiamato a fare la partita ed un Pordenone abile nel difendersi, sapendo di avere a disposizione due risultati su tre.
Nella ripresa la pressione calabrese in alcune fasi si fa più arrembante, ma i pericoli non sembra si traducono in reali occasioni da rete.
Il Pordenone al 65′ va vicino al colpo del ko con Cattaneo, il cui tentativo viene disinnescato dalla parata coi piedi di Perina.
A meno di un quarto d’ora dal novantesimo Mendicino va vicino al bersaglio di testa su cross di D’Orazio, ma per i tifosi di fede cosentina è solo un brivido che non produce reali scossoni ad una partita che finirà a reti bianche.